Barba & Varley ospiti di Teatri Possibili

  • TEATRO

MILANO Inutile girarci intorno. Nel panorama teatrale contemporaneo sono stati e sono tutt'ora Maestri indiscussi come pochi altro. Eugenio Barba e Julia Varley hanno fatto a pezzi le sovrastrutture teatrale per arrivare all'essenza della rappresentazione che è poi sfociata in performance a tutto tondo. Con l'Odin Teatret hanno dimostrato la poesia, la bellezza e il grande lavoro del Teatro e con l'ISTA (International School of Theatre Anthropology) hanno superato confini e frontiere culturali per creare messe in scena, rigorosamente fuori da spazi precisi e delimitati, da “barattare” con qualsiasi evento venga loro offerto dagli spettatori.

Neanche il Covid li ha fermati. Barba e la Varley hanno continuato a “fare teatro” dalla Rete, aprendo il loro archivio in cui si ritrovano film, documentari, racconti di viaggio e performance teatrali.

Domani, dalle 19, Eugenio Barba e Julia Varley saranno gli ospiti dell'ultimo appuntamento di Incontri Possibili - Tracciati, prospettive, visioni. L'arte e la cultura gratuite al tempo della peste  organizzato da Corrado d’Elia, regista, attore e direttore di Teatri Possibili. Con loro ci sarà anche Sergio Maifredi, regista e direttore artistico di Teatro Pubblico Ligure, per una “chiacchierata” su cosa è davvero il teatro oggi, cosa rappresentava ieri e cosa potrebbe diventare domani. 

«Un teatro non può giustificare la sua esistenza se non è cosciente della sua missione sociale», scriveva lo stesso Barba nel Manifesto del Terzo Teatro: in quell'ambito si pone un universo teatrale costituito da gruppi portatori di un'etica sociale e della necessità di una vera e propria vocazione nell'arte dell'attore. Di fondamentale importanza in questo approccio alla teatralità, che si discosta tanto dal teatro classico che da quello d'avanguardia, sono il training e la ricerca di una tecnica che porti, attraverso il gioco della finzione, alla più profonda sincerità.

Quella stessa sincerità che l'arte dovrebbe avere il coraggio di mostare sempre.

L'incontro di domani è completamente gratuito e sarà visibile sui canali Facebook e Youtube o sul sito di Teatri Possibili ( https://www.facebook.com/teatripossibili - teatripossibili.it)

PATRIZIA PERTUSO

 

Articoli Correlati

PiccoloSmart,l'altra faccia del teatro

Sui profili social del Piccolo Teatro di Milano il 15 aprile “debutta” una sala virtuale che ospiterà come primo appuntamento “Abbecedario per un mondo nuovo”

Addio a Sciaccalugaattore e regista

Si è spento ieri nella sua casa di Genova a 67 anni per un tumore

Jango Edwards sbarcaa Streaming Off

Domani ospite del quinto appuntamento della rassegna online dalle 19