Juventus-Napoli 2-1 A Pirlo il duello Champions

  • Calcio

CALCIO La Juventus è tornata. Dopo il ko con il Benevento e il pari nel derby la Juve rialza la testa vincendo la sfida Champions  contro il Napoli 2-1. A decidere il recupero della terza giornata di campionato il gol al 13' di Cristiano Ronaldo, poi nella ripresa, minuto 73’ è Dybala a raddoppiare al rientro dopo un lungo infortunio (e  qualche recente polemica sul castigo post-festa da McKennie). Al 90’ gli azzurri in rete con un rigore di Insigne. In classifica i bianconeri salgono così adesso a 59 punti, uno in meno del Milan (secondo) e uno in più dell’Atalanta, staccando gli azzurri quinti a 56. Contro l'amico Gattuso, insomma, vince Andrea Pirlo grazie alle sue stelle: al solito Ronaldo, bravo a trasformare in gol un dribbling magico di Chiesa,  e al redivivo Dybala. È una Juve concentrata e cinica, che vince la gara soprattutto sugli esterni: Cuadrado motorino costante, Chiesa devastante. Il Napoli c’è e non c’è, reclama per un rigore su Zielinski (ma anche la Juventus in precedenza ne aveva chiesto uno su Chiesa per fallo di Lozano) e cerca di cannoneggiare Buffon da fuori  con Fabian e Insigne. Inutilmente. Il gol arriva solo nel finale su rigore, con Insigne. Non salva la stagione opaca di questa Juve, ma questa gara può essere un ottimo tonico per un buon finale di campionato.

Articoli Correlati

Il Milan a Parmasi affida ad Ibrahimovic

Il Milan domani va a Parma per una partita decisiva in ottica Champions: potranno contare su Ibra che ha, tra le sue vittime preferite, proprio i ducali

Pirlo, con il Genoachance da titolare a Dybala

Contro il Genoa l'allenatore della Juventus . Pirlo sta pensando di dare a Dybala una chance dal 1’ accanto al solito Ronaldo

Inter-Sassuolo 2-1Nessuno ferma i nerazzurri

La “locomotiva” Inter non si ferma e continua la sua marcia trionfale verso lo scudetto superando nel recupero della 28esima giornata 2-1 il Sassuolo.