Hey Google chiedi a My Fiat...

  • Auto tecnologie

SERVIZI Un allestimento tecnologico, ma anche di design, farà parte della famiglia delle Fiat 500. Si tratta dell’edizione speciale Hey Google, caratterizzata dall’integrazione del sistema Mopar Connect con l’assistente vocale di Google. Interagendo con l’app MyFiat, ci si può connettere all’auto da remoto attraverso lo smartphone o con il Nest Hub, lo smart device di Google per l’occasione griffato “500” che si trova nel Welcome Kit abbinato alla vettura e che comprende anche una specifica cover della chiave e le indicazioni per il setup dei servizi. Da casa o da un altro luogo, si potrà monitorare le funzioni dell'auto con "Hey Google, chiedi a My Fiat…" informarsi come e dove si trova la vettura, la disponibilità di carburante e l’effettiva chiusura del mezzo, oltre ad impartire comandi sia per chiudere le porte che per gestire l’accensione dei fari.

La collaborazione tra Fiat e Google prevede delle caratterizzazioni estetiche. Tra queste la livrea bicolore che abbina al bianco della home page di Google al nero di tetto e calotte di retrovisori. Non mancano inserti con le nuance del colosso della Silicon Valley, ripetuti sui sedili, mentre sulle fiancate c’è il badge Hey Google riprodotto sul touch screen da 7 pollici delle vetture della famiglia 500. Il cinquino berlina è offerto col 1.000 cc Hybrid da 70 cv, la 500 L col 1.400 cc benzina da 95 cv e il diesel 1.300 cc da 95 CV e la 500 X col 1.000 cc da 120 cv e il 1.300 cc da 150 cv benzina e il 1.300 cc da 95 cv e il 1.600 cc da 130 cv diesel. Prezzi da 12.500 euro con gli incentivi statali e anche il finanziamento Fca Bank.

CORRADO CANALI