Festa a casa McKennie multati 3 juventini

  • TORINO

TORINO I giocatori della Juventus McKennie, Dybala e Arthur sono stati multati dai carabinieri per avere violato le norme anti-Covid, organizzando una festa privata nella villa del calciatore statunitense sulla collina Torinese. I militari, allertati dai vicini, hanno sanzionato una decina di persone, fra cui i tre calciatori bianconeri. Per i quali sono in arrivo sanzioni pesanti anche da parte del club. "So che in un momento così difficile nel mondo per il Covid sarebbe stato meglio non sbagliare, ma ho sbagliato a rimanere a cena fuori. Non era una festa, ma ho sbagliato lo stesso e mi scuso", ha scritto su Instagram Paulo Dybala.

METRO

Articoli Correlati

Appendino, nessun dubbio"Non mi ricandido"

Nessun passo indietro per Chiara Appendino, determinata a non correre per un secondo mandato a sindaco di Torino

Vaccino under 50Prenotazioni dal 17 maggio

Regioen Piemonte ha reso note le date per le pre-adesioni. Cirio: “Entro l’estate avremo coperto tutto il territorio“

San Carlo: "Appendino fu negligente e imprudente”

Sono le pesanti motivazioni della condanna della sindaca a 18 mesi. La difesa: "Accolte molte nostre tesi"