Il Taormina Film Festival va nelle sale della Sicilia

  • Cinema

CINEMA Dopo un viaggio lungo 66 anni, la nuova edizione del Taormina Film Fest si apre al territorio nel segno dell’inclusione, della condivisione e del sostegno all’industria cinematografica. Per la prima volta nella sua lunga storia, il Festival vivrà in contemporanea nel  Teatro Antico e anche nei cinema siciliani in cui verranno proiettati in diretta alcuni dei film in concorso, i gala e le cerimonie di apertura e di chiusura. Il pubblico nelle sale siciliane potrà anche assistere ai momenti di spettacolo e informazione che precederanno le proiezioni al Teatro Antico.

Il Festival accenderà i riflettori del Teatro Antico sul grande cinema dal 27 giugno al 3 luglio.

Un evento organizzato in collaborazione con ANEC SICILIA, Associazione Nazionale Esercenti Cinema regionale, che ha coinvolto una serie di cinema nei capoluoghi di provincia e in altre località per favorire una circolarità e una condivisione live dei momenti più significativi del Festival e per consentire al pubblico siciliano di rivivere la magia del cinema dopo una lunga pausa.

L’iniziativa nasce dalla volontà di coinvolgimento del territorio ma anche dall’urgenza di rivitalizzare sale ed esercenti nel corso di una stagione difficile, nello spirito di partecipazione, sostegno e rinascita della Direzione Artistica del Taormina Film Fest.

«Nei momenti critici, anche sotto il profilo culturale, non bisogna guardare all'oggi, ma immaginare il domani. Il nostro avvenire – dichiarano Francesco Alò, Alessandra De Luca e Federico Pontiggia – dura già da più di un secolo: è la sala, è la culla del cinema. Portare il Teatro Antico nei cinema siciliani è portare la settima arte nel luogo cui appartiene, al pubblico cui si destina: siamo orgogliosi di questa iniziativa, siamo felici di collaborare con Anec. E di ritornare al futuro».

Una soddisfazione condivisa dal vice Presidente Anec Sicilia, Sino Accursio Caracappa: «L'Associazione Nazionale Esercenti Cinema siciliana, saluta con entusiasmo il raggiungimento di un accordo con il “Taormina Film Fest” che in questa fase di rilancio del settore costituisce un nodo importante per il rafforzamento del rapporto con il pubblico. Sviluppare un’offerta valida che dal Festival arriva in contemporanea alle sale siciliane garantisce visibilità ed incremento di valore ai film che non possono prescindere dalla specificità della sala e del grande schermo luogo di condivisione e socialità».

METRO

 

Articoli Correlati

Montecarlo Film Festival,Bova presiede la giuria

Sarà l'attore vincitore del Premio Nastro d’argento speciale per 15 seconds a presiedere la giuria della manifestazione che si volgerà dal 31 maggio al 5 giugno

Per lo Star Wars Day la serie “The Bad Batch”

Ogni 4 maggio si celebra lo Star Wars Day, una intera giornata dedicata alla saga più amata della storia

Ecco le Notti Bianche del cinema italiano

A metà estate Alice nella città si farà promotrice dell’evento che prevede una 48 ore no stop di proiezioni