Rai1, la storia di Nada in una fiction

  • Tv Rai1

TV La storia della musica torna su Rai1. Domani sera andrà in onda il biopic su Nada Malanima, La bambina che non voleva cantare, tratto dal suo romanzo autobiografico Il mio cuore umano.

Dopo il successo riscosso dalle fiction su Rino Gaetano, Modugno, De Andrè e Mia Martini, stavolta tocca al “pulcino di Gabbro” - una frazione di Rosignano Marittimo, provincia di Livorno, dove l’artista è nata.

Nei panni di Nada,  Tecla Insolia che, diretta da Costanza Quatriglio, ripercorrerà le tappe della vita della “bambina che non voleva cantare” e che a soli 15 anni debutta a Sanremo con Ma che freddo fa assieme ai Rokes.

La storia della sua carriera parte dalla convinzione che lei, bambina. potesse con la sua voce alleviare le crisi depressive della madre Viviana (Carolina Crescentini) e riuscisse così a farle guadagnare qualche attenzione in più verso quella piccola di soli 7 anni. 

P.P.

 

Articoli Correlati

Vittoria Puccini su Rai1diventa una poliziotta

Dopo la finale stasera de “La fuggitiva” l'attrice vestirà i panni di un'agente nella nuova serie “Non mi lasciare”

“Ciao maschio”aggiunge altre 5 puntate

Il salotto televisivo di Nunzia De Girolamo proseguirà: a darne l'annuncio è la stessa "padrona di casa" sulla sua pagina Facebook dopo il boom di ascolti

La compagnia del cigno 2 riparte da note e liti

Da domenica in prima serata su Rai1 la seconda stagione del romanzo di formazione firmato da Cotroneo e dalla Rametta e interpretato da Alessio Boni