Jango Edwards sbarca a Streaming Off

  • TEATRO

TEATRO Giro di boa per Streaming Off stagione 2, che arriva alla quinta puntata delle 8 previste con ascolti sempre in salita, segno di apprezzamento per i temi proposti e per gli ospiti sempre speciali. Il quinto e sesto appuntamento affrontano temi legati al bisogno di leggerezza e alla necessità di “aprire” non solo i teatri, ma di aprirsi al mondo.

Domani, alle 19, andrà in onda Quando il mondo sorride: clownerie, teatro fisico e dintorni. Se si parla di clownerie non può mancare Jango Edwards, clown di professione, uno dei padri della clownerie moderna che  ama definire il suo ruolo come quello di un soldato moderno, un attore comico che diventa guerriero sociale, terrorista e mercenario di umorismo. Jango è promotore di un teatro anticonvenzionale e la sua scuola – il Nouveau Clown Institute – è partner artistico di Milano Off ed ha partecipato al Milano Off Isola Festival nel 2016 e al Milano Off Fringe Festival nel 2019.

Ad accompagnarlo ci sarà Cristina Borrás, alias Cristi Garbo, attrice e clown catalana spesso partner di Edwards. Formatasi a Barcelona, la Garbo è entrata nel mondo della clownerie nel 1997 con Jango e da allora non ne è più uscita, ottenendo numerosi riconoscimenti.

Per la sezione ARTISTI DELL’OFF Online per Voi sarà presente Roberta Paolini  che si è formata alla Scuola di Arti Teatrali e Circensi di Milano e ha partecipato a numerosi workshop tenuti da artisti come Jango Edwards e collabora con l’associazione Barabba’s Clown. Lo spettacolo presentato, “La Supercasalinga”, è stato ospite al Milano Off Fringe Festival e ha vinto il Premio Selezione Milano Off Fringe Festival 2019 “Nose It All” – Speciale Formazione per la partecipazione alla masterclass della Noveau Clown Institute di Barcellona con Jango Edwards.

Il FOCUS tra Catania e Milano, sarà un momento di dialogo con due importanti esperti di clownerie. Da Milano Enrico Bonavera, l’Arlecchino ufficiale del Piccolo Teatro di Milano. Degno erede di Ferruccio Soleri, di cui è stato allievo, ha girato il mondo nei panni di Brighella e Arlecchino in “Arlecchino servitore di due padroni”. Oltre che attore, Bonavera è anche regista e ha diretto allestimenti per La Piccionaia di Vicenza, lo Studium Actoris di Fredrikstad (No), il Tang Shu wing Theatre Studio (Hong Kong), il Teatro Excelsior di Bucarest. Dal 2004 è docente al DAMS di Imperia.

Da Catania Manola Micalizzi, presidente dell’Ursino Buskers, un Festival Internazionale di Arti di Strada nato nel 2014 con l’obiettivo di riqualificare il quartiere storico catanese del Castello Ursino attraverso le arti di strada e corsi che durano tutto l’anno. Allieva del chitarrista Vincenzo Palermo, esperto di chitarra bossa nova, e del percussionista Dimas Camargo, oggi la Micalizzi suona bossa nova e samba e canta in lingua portoghese, affascinata dal mondo della musica afro-brasiliana.

Il primo ospite  della sesta puntata,  martedì 16 marzo, “Oplà, noi apriamo!” – Prospettive dei lavoratori dello spettacolo e dei teatri sarà Francesco Scimemi, illusionista e intrattenitore. Volto noto della televisione italiana, ha una lunga carriera teatrale alle spalle. Scimemi ha reagito con l’ironia che lo contraddistingue alla chiusura dei teatri, molto seguiti sul suo profilo Facebook i video in cui l’artista finge di parlare al telefono con i principali politici italiani (da Conte a Draghi, da Mattarella a Salvini) ricordando loro cosa siano i teatri e i cinema e invitandoli a occuparsene, sia con ristori sia con gesti simbolici. Il teatro è rappresentato come una fabbrica invisibile presente in tutta Italia che ha bisogno di aiuti per i suoi operai e deve riaprire al più presto. Prima dello stop, Scimemi ha portato in giro per il mondo lo spettacolo “Magicomio”, di cui parlerà martedì prossimo.

In questa puntata non si parlerà solo di riapertura fisica, ma di vera e propria apertura dei teatri al mondo e lo farà un ospite internazionale: Darren Lee Cole, direttore artistico della Soho Playhouse dal 2004 e produttore e direttore artistico del Fringe Encore Series, un trampolino di lancio dei migliori spettacoli presentati  nei  Fringe Festival di tutto il mondo. Le sue innovative produzioni, realizzate dalla compagnia Cole Theatricals, hanno avuto numerosi riconoscimenti del teatro Off-Broadway. Aperto alle contaminazioni, Cole ha portato il teatro newyorkese in Costa Rica, dove ha dato vita al Teatro Jaco.

Saranno Genni D’Aquino e Sergio Zinna a dialogare nel FOCUS tra Catania e Milano, rappresentanti dei due teatri che ospitano le rassegne di Palco Off.

La prima è presidente di PACTA dei Teatri (Mi) e ideatrice e direttrice artistica di TeatroInMatematica/ScienzaInScena. Durante questo periodo di chiusura forzata dei teatri, ha trasformato in digitale il festival che celebra la difficile unione tra scienza e teatro, giunto alla quarta edizione. E’ nato così “ScienzaPerAria” che è stato visibile in streaming a febbraio sul sito del Teatro Pacta che lo ospitava e sui social collegati. Non potendo vivere sulla scena, il festival ha vissuto nell’aria.

Sergio Zinna invece è direttore artistico di Zō Centro Culture Contemporanee (Ct), associazione culturale che sostiene progetti innovativi di teatro, musica, danza e arti circensi, ma anche festival, proiezioni audiovisive, mostre, istallazioni, incontri letterari.

Tutte le puntate, che si possono seguire  su Facebook, Youtube e Twitch, proseguono con due momenti in cui gli spettatori diventano protagonisti attraverso pensieri e immagini.

Gli artisti ospiti daranno voce alle riflessioni inviate dagli spettatori per la sezione IL TUO PENSIERO IN SCENA e saranno presentate e commentate le foto selezionate per il progetto PRESENZE IN UNO SCATTO.

In conclusione, la presentazione di FRESH OFF: le nostre nuove voci, pillole di monologhi di aut-attori che andranno online ogni giovedì sera. 

METRO

Articoli Correlati

PiccoloSmart,l'altra faccia del teatro

Sui profili social del Piccolo Teatro di Milano il 15 aprile “debutta” una sala virtuale che ospiterà come primo appuntamento “Abbecedario per un mondo nuovo”

Barba & Varley ospitidi Teatri Possibili

Domani dalle 19 sul sito e sulle pagine social collegate l'incontro con due grandi personalità del teatro contemporane

Addio a Sciaccalugaattore e regista

Si è spento ieri nella sua casa di Genova a 67 anni per un tumore