Un marzo cruciale per i Giochi di Tokyo

  • Olimpiadi e Paralimpiadi

GIOCHI Entro fine mese si saprà se ad assistere alle gare delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo potranno esserci spettatori provenienti dall’estero. L’annuncio è di ieri. Intanto la “macchina” procede. Il viaggio della torcia olimpica attraverso il Giappone inizierà il 25 marzo dal centro di allenamento di calcio J-Village di Fukushima e si concluderà la sera del 23 luglio al National Stadium di Tokyo durante la cerimonia d’apertura. Il centro sportivo è considerato il simbolo dello sforzo di ricostruzione dopo il terremoto e lo tsunami del 2011 che hanno provocato il famigerato disastro nucleare. La staffetta durerà 121 giorni e attraverserà 47 prefetture. Il Comitato organizzatore di Tokyo 2020 ha comunicato che i tedofori impegnati nella staffetta saranno informati circa due settimane prima del giorno programmato ma non potranno rivelare alcun dettaglio al fine di evitare assembramenti. Gli spettatori lungo la strada dovranno indossare mascherine e non potranno fare il tifo.

METRO