L'Inter passa 2-1 a Parma e vola a +6 sul Milan

  • Campionato

CALCIO Missione compiuta. L’Inter espugna il Tardini, campo sempre ostico, per 2-1 con una doppietta di Sanchez, e mette nel mirino l’Atalanta (a San Siro lunedì sera) nella migliore delle condizioni: a +6 sul Milan.

Inter in formazione quasi tipo, tranne Sanchez affiancato a Lukaku, e determinatissima a cercare l’allungo in testa. Parma attento a non perdere terreno in coda. Nel primo tempo, Hakimi potentissimo sulla fascia, capace di ispirare diverse occasioni. Eriksen, Skriniar, Lukaku, partecipano al festival delle occasioni perse. Parma però molto attento e per nulla remissivo. Nella ripresa passa l’Inter, ed è un “uno-due” micidiale. Protagonista Sanchez, prima la butta dentro, al 54’, con una staffilata dal limite che vanamente Gagliolo respinge (pallone già oltre la linea); poi la butta dentro al  finalizzando un’azione di contropiede costruita dallo scatenato Lukaku. Al 71’ la partita si riapre: Pezzella fa una volata sulla sinistra, crossa in mezzo all’area dove Hernani infila imparabilmente Handanovic. Il Parma cresce, preme. I nerazzurri perdono palloni facili, Conte si innervosisce un po’. Ma finisce comunque bene, sia pure in sofferenza.

METRO

Articoli Correlati
Campionato

Walter Zengaesalta la sua Inter

Con un attacco e una difesa così, dice Deltaplano, non ha senso parlare di brutto gioco
Campionato

Alla Roma i tre puntima l'Europa è lontana

Contro il Bologna molta sofferenza per gli eroi di Amsterdam. Risolve Mayoral al 44'
Campionato

Con Milinkovic-Savicla Lazio fa il colpaccio

A tempo scaduto, il serbo procura tre punti d'oro in chiave Champions