Il paradiso del surf? Sorpresa: è Torvajanica

  • Roma

Il paradiso del surf non è in California, ma “ad appena un salto da Roma”, a Torvajanica.  La consacrazione delle spiagge del litorale romano e delle sue onde viene dalle pagine del Financial Times. “Di solito un viaggiatore internazionale che si spinge fino a Roma non si mette nella valigia una tavola da surf insieme agli occhiali da sole, il cappello di paglia e la macchina fotografica - scrive - Questa parte d’Italia, con tutta la sua arte più il cibo e i suoi panorami da levarti il fiato, non è una logica destinazione per il surf. Eppure appena fuori città c’è una lunga spiaggia esposta alle onde lunghe che vengono da tutte le direzioni e che, nei giorni giusti, regala "un sacco di divertimento per i surfisti”. Cioè “una ventina di punti lungo una striscia di terra di una quindicina di chilometri, che va da Torvajanica a sud fino ad Ostia, sobborgo di Roma, a nord”. Qui “se le onde sono modeste a confrontarle con quelle, diciamo, del Sud-est Asiatico o dell’America Latina, la cosa non ha impedito ad una comunità di surfisti entusiasti di farne il loro ritrovo”.     Risultato: “surfisti stagionati che affiancati da teenager e bambini si allontanano, prendono l’onda, si alzano e ritornano”. Ma non basta: “tutti fantasticamente in gamba” e addirittura ci sono alcuni “autentici talenti naturali”. 

Ma il surf è una realtà anche fuori dal Lazio. In Liguria Varazze, che “attrae turisti anche dalla Francia” (Saint Tropez, sei antica); in Sardegna Capo Mannu, che in fin dei conti rappresenta "il miglior posto di tutti per qualità delle onde". Mare più aperto (anche se pur sempre si tratta del Mediterraneo, con le sue correnti flosce e la sua brezza fin troppo gentile) ma ugualmente in grado di regalare splendide sensazioni.

Articoli Correlati

Rapina a casa Smallingcostretto ad aprire la cassaforte

Il calciatore della Roma Chris Smalling vittima di rapina in casa: costretto da tre banditi ad aprire la cassaforte, via con Rolex e gioielli

Porte aperte nel cantiereex Poligrafico a piazza Verdi

Cdp Immobiliare apre al pubblico le porte dello storico edificio di Piazza Verdi, in restauro conservativo

Esquilino: blatte e topi,chiusa area del Mercato

Blatte, escrementi di piccioni e di topi: chiusa area alimentare del mercato Esquilino