Zone rosse, le scuole tornano tutte in Dad

  • Coronavirus

"La variante inglese ha una particolare capacità di penetrazione nelle fascie generazionali più giovani. Questo ci ha portato a determinare una scelta, cioè che in area rossa le scuole di ogni ordine e grado saranno con didattica a distanza". Lo ha annunciato il ministro della Salute, Roberto Speranza, nella conferenza stampa tenuta insieme alla ministra per gli Affari Regionali, Maria Stella Gelmini, per illustrare i contenuti del primo Dpcm dell'era Draghi.   "La stessa didattica a distanza avverrà nei territori dove il tasso di incidenza su 100.000 abitanti in 7 giorni sarà pari o superiore a 250".

Articoli Correlati
Coronavirus

Regioni, 3 in rossoE 13 sarebbero già da giallo

Val d'Aosta, Puglia e Sardegna ancora in rosso, la Campania che virerebbe da rosso ad arancione
Coronavirus

L'odissea di Robertodisabile a caccia di un vaccino

E' uno delle migliaia di lombardi che non viene riconosciuto dalla piattaforma
Coronavirus

Piano da 40 miliardie riaperture in vista

In Cdm scostamento e aiuti. Se dati restano positivi possibile via libera alle attività all’esterno