Virus, la curva risale 144 casi in più in 24 ore

  • Roma

ROMA Nonostante i ripetuti appelli al senso di responsabilità, tornano a salire i contagi da Covid 19 in tutta la regione. Ieri su oltre 37 mila test effettuati sono risultate positive 1.188 persone, ben 144 in più rispetto al giorno prima. I nuovi contagi a Roma sono stati 644 (un aumento di 125 casi in 24 ore). I decessi sono stati 29 (un in più di lunedì). E anche se attualmente i ricoveri in ospedale sono in  calo, aumentano invece quelli nelle terapie intensive: 226 (con tre casi gravi che si sono aggiunti ieri).

L’assessore regionale alla Salute Alessio D’Amato ha cercato di rassicurare: «Il rapporto positivi tamponi è intorno al 35», ma in mattinata lo stesso assessore aveva ammesso che, visto l’andamento dei contagi tra i più giovani, non è da escludersi nei prossimi giorni la chiusura delle scuole. E anche il governatore del Lazio Zingaretti ieri mattina ha ammesso: «La terza ondata sarà terribile».

C’è poi il capitolo vaccini, col Lazio che ieri ha superato le 455 mila dosi inoculate, mentre gli anziani immunizzati sono 128 mila. Si procede anche con la campagna rivolta alle fasce più deboli e alle vaccinazioni condotte dai medici di famiglia (3 mila in due giorni). E tra le categorie professionali che chiedono di essere vaccinate prima c’è quella dei taxi, che per voce della Uiltrasporti, ha rimarcato l’esposizione dei lavoratori al rischio di contagi.

(Nella foto la somministrazione di vaccini presso un medico di famiglia) 

Articoli Correlati

Da Acea due sediper ospitare hub vaccinali

Acea ha messo a disposizione due sedi nella Capitale nelle quali poter realizzare hub vaccinali

Formula E, scattanole chiusure all'Eur

Scattano all'Eur le chiusure al traffico per fare spazio al circuito che sabato e domenica ospiterà le gare di Formula E

Guerra Ztl, mozione FdI"Via deleghe a Calabrese"

Roma, mozione FdI: "Via le deleghe a Calabrese, non ha ottemperato all'indirizzo espresso dall'Aula"