Amadeus presenta Sanremo: «Siamo qui, ce l'abbiamo fatta»

  • Sanremo 2021

SANREMO «Siamo qui, ce l'abbiamo fatta. Finalmente si comincia. Sono molto emozionato, lo ero l'anno scorso e lo sono anche in questo momento perché è un'emozione diversa». Eccolo Amadeus che dà ufficialmente il via alla settimana del 71esimo Festival di Sanremo. «Regaleremo, con Fiorello, cinque serate di grande musica e spettacolo. Ringrazio tutte le maestranze e tutti coloro, che dai vertice Rai fino all'ultimo degli addetti, hanno lavorato a questo appuntamento». 

«Sono onorato di esserci -  dice Fiorello  -  Con Amadeus siamo gli inseparabili, neanche Renzi riuscirebbe a separarci. Farò diversi interventi canori, giocherò anche con alcuni ospiti. Per esempio, faremo un omaggio a Carosone con Enzo Avitabile, in cui, Ama non lo sa ancora, ma dovrà cantare  con noi “Caravan Petrol”».  

Strana coppia a parte, arriva lo stuolo delle presentatrici.

«Matilda De Angelis sarà con me sul palco martedì, Elodie mercoledì, giovedì Vittoria Ceretti, venerdì Barbara Palombelli con Beatrice Venezi, che presenterà con me la semifinale dei Giovani e proclamerà il vincitore - spiega Amadeus - Sabato, oltre a Ornella Vanoni, ci saranno varie “punteggiature”: Simona Ventura, che torna all'Ariston dopo qualche anno, Serena Rossi, Tecla Insolia, Giovanna Botteri».

Infine, i “quadri” di Achille Lauro che coinvolgeranno il primo ballerino dell'Opera di Roma, Giacomo Castellana, Emma Marrone e Monica Guerritore, lo stesso Fiorello, Claudio Santamaria e Francesca Barra.

Insomma, vuoi o non vuoi, pure quest’anno è fatta: si parte.

Nella prima serata in gara ci saranno 13 big: Aiello, Arisa, Annalisa, Colapesce Dimartino, Coma_Cose, Fasma, Francesca Michielin e Fedez, Francesco Renga, Ghemon, Irama, Madame, Maneskin, Max Gazzè

Per le “nuove proposte” saliranno sul palco dell’Ariston Avincola, Elena Faggi, Folcast e Gaudiano.

Ricco parterre per quanto riguarda gli ospiti. Stasera toccherà a Diodato, Loredana Bertè, all'infermiera simbolo della pandemia Alessia Bonari, alla banda della Polizia di Stato con la violinista russa Olga Zakharova e al sassofonista Stefano Di Battista

Domani invece i big che si esibiranno saranno Bugo, Gaia, Ermal Meta, Extraliscio, Gio Evan, Fulminacci, La Rappresentante di Lista, Lo Stato Sociale, Malika Ayane, Noemi, Orietta Berti, Random e Willie Peyote.

Le altre quattro “nuove proposte” saranno Davide Shorty, i Dellai, Greta Zuccoli e Wrongonyou.

La sorpresa di domani sera sarà la partecipazione di Laura Pausini, fresca di vittoria ai Golden Globe. 
«Mi complimento come persona che la conosce da tanti anni - sottolinea Amadeus - e ci tengo  a dirvi che Laura Pausini verrà a cantare “Io sì”, il brano con cui  ha vinto il Golden Globe. Sono emozionato, è l'artista più internazionale che abbiamo».

Che Festival sia. Perché Sanremo è Sanremo.

PATRIZIA PERTUSO

Articoli Correlati
Sanremo 2021

Sanremo 71 cala il sipariotra polemiche e veleni

Il Festival continua su Domenica In: Venier litiga a distanza con la Sgarbi per gli Extraliscio. Mentre gli esorcisti lanciano anatemi vs il Festival blasfemo
Sanremo 2021

Sanremo, Amadeusnon c'è due senza tre

Amadeus apre uno spiraglio sul suo possibile ritorno a Sanremo 2022 come conduttore: «Se c'è un'idea...»
Sanremo 2021

Sanremo, polemichee lamentele, da Peyote a Meta

Ermal Meta ha una buona parola per i vincitori di Sanremo 2021, mentre bacchetta Peyote che gli aveva dato del ruffiano. Ambra difende Renga...