L'Inter è un panzer e «sta crescendo»

  • Campionato

CALCIO Pratica Genoa archiviata nel migliore dei modi: netto 3-0, costruito con il gol fulminante di Lukaku dopo appena 32 secondi, il raddoppio con Darmian al 69’, il terzo sigillo di Sanchez, entrato da poco, all’80’, più varie occasionissime per Lautaro o Barella (traversa). Occhio ai numeri da paura di una squadra che ha vinto sei delle ultime sette parttie di campionato (dalla vittoria contro la Juventus in avanti, unica eccezione lo 0-0 con l’Udinese), segnando 17 gol e prendendone uno solo. Conte esclude che ci sia stato un particolare “patto per lo scudetto”, ma dice: «Sono anni che l’Inter non vince, noi ci siamo andati vicini l’anno scorso e quest’anno penso che la delusione di essere usciti in Champions in maniera immeritata ci abbia portato a fare un’introspezione singolarmente, e capire che bisognava alzare il livello di tutti per cercare di essere più competitivi. Fossimo in Champions ora potremmo giocarcela». Lukaku, ancora grande protagonista, vede un grande, innegabile progresso: «Stiamo crescendo partita dopo partita, siamo primi in classifica ed è una buona sensazione per noi. Non dobbiamo mollare, l'anno scorso in queste partite abbiamo perso, quest’anno stiamo crescendo e sono contento per la vittoria. Queste partite per noi sono opportunità per dare segnali agli altri, ma il campionato è lungo. Ora pensiamo al Parma». Si gioca il 4, giovedì, alle 20.45.

Suning smantella in Cina le attività calcistiche
Ma ci sono nuvole nere sulla società. Giunge dalla Cine un annuncio shock del Jiangsu Fc, che ha deciso di cessare immediatamente le operazioni (con il ritiro dalla Super League cinese e dalla Afc Champions League asiatica), citando «molti fattori incontrollabili» che pesano sui campioni di Cina. La squadra è stata  investita dalle difficoltà finanziarie della conglomerata Suning dell’imprenditore Zhang Jindong, che è inoltre proprietario dell’Inter, anche se per la Beneamata è sempre stato ufficialmente escluso il rischio di ripercussioni.

METRO

Articoli Correlati
Campionato

Walter Zengaesalta la sua Inter

Con un attacco e una difesa così, dice Deltaplano, non ha senso parlare di brutto gioco
Campionato

Alla Roma i tre puntima l'Europa è lontana

Contro il Bologna molta sofferenza per gli eroi di Amsterdam. Risolve Mayoral al 44'
Campionato

Con Milinkovic-Savicla Lazio fa il colpaccio

A tempo scaduto, il serbo procura tre punti d'oro in chiave Champions