Il Milan resuscita e sbanca Roma: 2-1

  • Campionato

CALCIO Il Milan resuscita, sbanca la Roma 2-1 e resta in scia all’Inter. Fuga per due? Le milanesi fanno il vuoto dietro di loro. I gol all'Olimpico: Kessie (rigore), Veretout e Rebic.
Uno splendido primo tempo. Merito del Milan, ma tosta anche la Roma (priva di Dzeko infortunato, al suo posto Mayoral). I rossoneri si avventano subito sui giallorossi. Al 3’, Tomori si fa ingenuamente annullare un gol per fuorigioco. Al 5’ uno sciagurato Ibra si mangia un gol facendo un prezioso “tacco” (a Pau Lopez battuto) anziché metterla dentro. Al 9’ altro gol annullato, stavolta a Ibra (offside di Rebic). Al 27’ traversa di Kjaer. Ma la Roma c’è: gol annullato a Mkhitaryan (fallo di Mancini su Kjaer), ottime occasioni anche per Pellegrini. Ma a fine tempo, un pestone gratuito di Fazio su Calabria procura il penalty (tramite Var) che Kessie trasforma.

Favoloso primo tempo. Ma la ripresa, al 4’, si apre con un grande Veretout, che con un diagonale dal limite dell’area infila l’1-1, con la difesa del Diavolo in bambola. Al 54’ Ibra esce acciaccato e 2’ dopo Super Rebic si avventa su un pallone mal gestito da Pau Lopez e sigla il 2-1. Continua lo spettacolo, protagonisti Mkhitaryan e Krunic (che rileva Rebic), ma il risultato non cambia. Ibra (rivelazione di Maldini: l’impegno a Sanremo risale all’anno scorso, mentre si tentennava sul rinnovo) va in riviera da Amadeus. Ieri sera si teneva il ghiaccio sulla gamba. Al Festival chi lo curerà?

METRO

Articoli Correlati
Campionato

Walter Zengaesalta la sua Inter

Con un attacco e una difesa così, dice Deltaplano, non ha senso parlare di brutto gioco
Campionato

Alla Roma i tre puntima l'Europa è lontana

Contro il Bologna molta sofferenza per gli eroi di Amsterdam. Risolve Mayoral al 44'
Campionato

Con Milinkovic-Savicla Lazio fa il colpaccio

A tempo scaduto, il serbo procura tre punti d'oro in chiave Champions