Il Real batte la Dea 1-0 Folla scatenata di tifosi

  • Champions League/Ottavi di finale

CALCIO Due ali di folla, centinaia di tifosi, hanno accolto l'Atalanta al suo arrivo al Gewiss Stadium, ieri sera, prima dello scontro col Real Madrid. Totalmente ignorate le raccomandazioni anti-contagio dell’autorità sanitaria. Un caso di imprudenza di massa, come per Atalanta-Valencia a San Siro del 19 febbraio 2020, quando si diffuse un pericoloso focolaio. Ad ogni modo, gli orobici di Gasperini, ieri sera, andata degli ottavi di Champions, ridotti in 10 per l’immeritato “rosso” a Freuler al 17’, hanno perso 1-0 per un gran gol di Mendy all’86’. Zapata è pure uscito per infortunio.  Il Manchester City (altra partita del turno) ha espugnato per 2-0 il campo del Borussia Moenchengladbach.

METRO

Articoli Correlati
Champions League/Ottavi di finale

La Lazio ha orgoglioma passa il Bayern: 2-1

Ottimi i biancocelesti, che tengono bene il campo e segnano con Parolo, ma devono cedere ai campioni bavaresi
Champions League/Ottavi di finale

Il Real Madrid passa 3-1Atalanta eliminata

Troppo forti i Blancos di Zidane: per gli orobici segna Muriel con una bellissima punizione
Champions League/Ottavi di finale

Inzaghi in casa Bayern«Lazio, godiamocela»

Dopo l'1-4 dell'andata i biancocelesti non hanno praticamente speranze, restano però l'onore e l'orgoglio di essere arrivati agli ottavi