Lazio-Bayern Monaco 1-4 Biancocelesti, serata choc

  • Champions League

CALCIO Il Bayern Monaco passeggia all’Olimpico vincendo 4-1 l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Un dominio totale, specie nel primo tempo. I biancocelesti, che da 20 anni non affrontavano un doppio confronto da dentro o fuori nella massima competizione europea, crollano già al 9’ per un clamoroso errore di Musacchio che ha servito Lewandowsky. Al 24’ raddoppio del baby Musala e al 44’ Sane mette in ghiaccio la partita. C’è pure spazio per un autogol, quello di Acerbi  che vale lo 0-4, in questa serata amara per gli uomini di Inzaghi. La Lazio ha cominciato la sua partita più o meno al 50’, quando Correa è entrato in area, ha saltato Alaba e con un rasoterra ha  infilato Neuer. Nel finale i biancocelesti hanno continuato a provarci, per rendere più accettabile il risultato, ma senza riuscirci. E’ stata anche la sfida tra  Immobile e Lewandowski, l’ultima scarpa d’oro e chi gli è arrivato subito dietro. Ma nella serata amara, la cosa è passata in secondo piano.

Articoli Correlati
Champions League

Real Madrid-Liverpool 3-1I galacticos non sbagliano

ll Real Madrid stende 3-1 il Liverpool nei quarti di finale della Champions League. Doppietta del fenomeno Vinicius
Champions League

Manchester City batte 2-1il Borussia Dortmund

Manchester City-Borussia Dortmund: un gol di Foden al 90' regala la vittoria ai Citizens
Champions League

Atalanta-Real MadridGasperini allerta i suoi

Al Gewiss Stadium arriva un Real Madrid senza 9 titolari. ma il tecnico nerazzurro non si fida affatto