News

Uccisi in un attacco ambasciatore italiano e carabiniere

Congo

L'ambasciatore italiano in Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio è rimasto ucciso con un carabiniere e un autista in un attacco a un convoglio delle Nazioni Unite nell'est del Paese. L'ambasciatore ed il militare stavano viaggiando a bordo di una autovettura in un convoglio della MONUSCO, la missione dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per la stabilizzazione nella Repubblica Democratica del Congo. 

Ci sono state altre due vittime, oltre all'ambasciatore italiano, nell'agguato a Goma. Lo riferisce una fonte diplomatica a Kinshasa confermando che l'attacco In cui ha perso la vita l'ambasciatore Luca Attanasio ha preso di mira un convoglio del Programma alimentare mondiale dell'Onu nel corso di una visita nell'Est del Paese.

 "E' con profondo dolore che la Farnesina conferma il decesso, oggi a Goma, dell'Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e di un militare dell'Arma dei Carabinieri", si legge in una nota della Farnesina. 

“Abbiamo visto le notizie sull’attacco al convoglio delle Nazioni unite e sulla morte dell’ambasciatore italiano”, e “le notizie sono estremamente preoccupanti e stiamo seguendo la situazione da vicino”, ha detto Nabila Massrali, portavoce della Commissione europea.

Articoli Correlati
News