Spettacoli

Amore di mezzo il podcast di Junior Cally

Junior Cally

MUSICA Disponibile online il primo podcast di Junior Cally “Amore di mezzo - Il podcast”, prodotto da Dopcast e scritto dallo stesso Junior Cally. Un’opera che segna il debutto nel mondo dei podcast del rapper romano con una storia suddivisa in 5 episodi (disponibili tutti fin da subito) che racconta, attraverso un linguaggio esplicito e crudo, i lati più scuri dell’adolescenza, dei millennial e della vita vissuta ai margini della profonda provincia italiana. 

Amore di mezzo - Il podcast è un ibrido che si contamina con diversi linguaggi: narrativa noir, teen drama e dark novel. Un esperimento che nasce dalla penna, sempre tagliente ed esplicita, di Antonio Signore (aka Junior Cally) attraverso i luoghi - una manciata di case strette tra l’aeroporto e il mare - e i ricordi della sua tormentata adolescenza. Un tempo vissuto nel Paese di mezzo dove le opportunità per “non marcire lì a vita come i propri genitori” sono poche e spesso arrivano da compromessi dai risvolti imprevedibili: finire nel giro sbagliato, rovinarsi la vita, è un attimo soprattutto se ti trovi in un “non luogo” della provincia italiana dove la noia si combatte a colpi di risse e sbronze.

Non è una storia autobiografica, anche se in ognuno dei protagonisti di questa dark novel è possibile ritrovare un pezzo di Antonio, di vicende che conosce, di sensazioni che ha provato e che ha raccontato vividamente anche nella sua musica.

I protagonisti sono Kevin e Virginia che s’incontrano quasi accidentalmente in un’assolata giornata d’estate. Virginia, infatti, si trasferisce nella villa di fronte alla casa di legno di Kevin e questa casualità sconvolgerà per sempre le loro vite. 

Dallo stesso soggetto, è nato anche l’ultimo singolo omonimo dell’artista “Amore di mezzo” (https://SMI.lnk.to/Amoredimezzo) che ne racconta l’epilogo, un’ideale spin off, della storia d’amore tra i due protagonisti.

Junior Cally, rapper cresciuto nella periferia romana, esordisce nel 2017 a colpi di hit come “Magicabula” e "Bulldozer", ottenendo, solo su YouTube, oltre 40 milioni di visualizzazioni. Il pubblico s’incuriosisce e si appassiona sempre di più ai suoi video e alla sua musica: nell’epoca dei selfie e dei commenti scritti sui social vedere un artista che indossa una maschera antigas, celando la sua identità, e ascoltare la sua voce mentre spara rime esplicite e taglienti che non risparmiano niente e nessuno, lascia il segno. Nel 2018 esce il suo primo album ufficiale “Ci entro dentro” (Sugar) che lo consacra - complice anche la copertina - al grande pubblico come “l’unico volto tra le maschere”. Segue un anno di grandi cambiamenti, Junior Cally firma per Sony Music e decide di svelare il mistero della sua identità attraverso il video di “Tutti con me”, primo singolo estratto dal suo secondo album di studio “Ricercato” (Sony Music) che debutta direttamente al numero 1 della classifica FIMI dei dischi più venduti. Il 5 febbraio è uscito il suo ultimo singolo “Amore di mezzo” (Sony Music) che segna un ulteriore passo in avanti nel suo percorso artistico che l’ha visto in appena 3 anni superare quota 100 milioni di stream su Spotify. 

 

 

 

METRO

Spettacoli