Calcio

Atalanta-Napoli 3-1 La Dea in finale con la Juve

Coppa Italia

CALCIO La sentenza del Gewiss Stadium è chiara:  sarà l’Atalanta a sfidare la Juventus (che  ha eliminato l’Inter) a San Siro in finale di Coppa Italia.
Dopo lo 0-0 dello stadio Diego Armando Maradona, ieri a Bergamo la partita non ha mai avuto storia in realtà: finisce 3-1. Tutto in salita per la banda Gattuso.   La diga  del Napoli cede subito e di  colpo.  
Al 10’ palla a Zapata che da fuori area esplode un destro stratosferico imprendibile. Passano sei minuti   e Pessina, solo davanti al portiere, raddoppia e mette in ghiaccio la partita. Certo mancavano Manolas, infortunato, e Koulibaly, alle prese con il Covid: fatto sta che l’Atalanta ha chiuso la pratica in pochi minuti. Nel primo tempo  il Napoli non graffia, mentre i bergamaschi sono stati in totale controllo. Nella ripresa Gattuso manda dentro Politano per recuperare il doppio svantaggio: per il Napoli segna però Lozano e i partenopei s’illudono. Ma  all’81’ Pessina chiude la partita. E’ 3-1, ed in finale con la Juventus ci va l’Atalanta.      

Articoli Correlati
Calcio