Tra Juventus e Roma una sfida che vale il 3° posto

  • Campionato

CALCIO Sabato alle 18, arbitro Orsato, è di scena Juventus-Roma. In ballo c’è il terzo posto: tanta roba. La Signora dovrà fare a meno, ancora, di Dybala, che del resto è fermo già da un pezzo: ieri Pirlo è tornato al lavoro e la Joya (assieme a Ramsey) ha svolto una seduta di lavoro personalizzata. L’obiettivo è riaverlo per la Champions, in febbraio, per gli ottavi contro il Porto. L’argentino ha postato una sua foto che annunciava un ritorno vicino. Quando sarà pronto, darà il suo contributo all’attacco di Morata-Ronaldo. Nel frattempo, alla Signora toccherà confermare la striscia positiva innescata dopo il ko in campionato contro l’Inter, che ritroverà martedì nella semifinale di ritorno in coppa Italia. Striscia positiva da difendere e  confermare anche per la Roma, naturalmente. Spinazzola, ieri (contro la Signora sarà presumibilmente della partita, a supporto di Mkhitaryan e Mayoral), ha confermato che le recenti marette, tra Dzeko e altro, sono riassorbite: «Siamo un gruppo davvero unito». Bentancur e Pellegrini, squalificati.

METRO

Articoli Correlati
Campionato

Alla Roma i tre puntima l'Europa è lontana

Contro il Bologna molta sofferenza per gli eroi di Amsterdam. Risolve Mayoral al 44'
Campionato

Con Milinkovic-Savicla Lazio fa il colpaccio

A tempo scaduto, il serbo procura tre punti d'oro in chiave Champions
Campionato

La Juve tiene il passoma c'è un "caso" Ronaldo

Battuto il Genoa 3-1, a fine partita CR7 avrebbe lanciato la maglia ma Pirlo lo "perdona"