Coronavirus Italia

Balletto di dati anche sui vaccini lombardi

Milano

regione In Lombardia la percentuale di coloro che hanno completato il ciclo vaccinale anti coronavirus con la seconda dose è pari allo 0,20% dei lombardi, contro lo 0,45% della media nazionale,  forse anche dovuto al fatto che la Lombardia è la regione più popolosa. A fornire il dato la fondazione Gimbe che ha rielaborato dati del ministero della salute e ha diffuso anche un’altra percentuale, che lascia perplessi, secondo cui in  Lombardia il personale non sanitario vaccinato è ben il 51 %, contro una media italiana che è del 22 %. In serata la Regione Lombardia ha diffuso dati diversi: sarebbero  256mila i vaccini anti covid effettuati, il 67,2 %  ad operatori sanitari,  l’11,7 % a ospiti di Rsa e il 21,1 % a operatori non sanitari di ospedali e Rsa.

Articoli Correlati
Coronavirus Italia