News

Il Giorno della Memoria per ricordare la Shoah

Il giorno della memoria

ROMA Scritte razziste e omofobe, accompagnate da svastiche, sono comparse a Ferrara sui muri di scuole, palestre e una sezione Pd. Uno sfregio alla vigilia del Giorno della Memoria, che oggi celebra il ricordo delle vittime dell’Olocausto richiamando quel 27 gennaio del 1945 quando le truppe dell’Armata Rossa liberarono il campo di concentramento di Auschwitz. Per combattere i rigurgiti del passato, quest’anno la Commissione europea presenterà una strategia per sostenere la lotta dei Paesi Ue e della società civile contro l’antisemitismo. «L’antisemitismo ha portato all’Olocausto ma, purtroppo, non è finito con la liberazione dei lager», ha detto la presidente Ursula von der Leyen.

Streaming dal Quirinale

In Italia sono molti gli eventi in programma oggi, anche se spesso in forma telematica, come la premiazione del presidente Mattarella (in diretta streaming e su Rai1) degli studenti vincitori del Concorso “I giovani ricordano la Shoah”. Dal vivo, a Milano, il concerto al Teatro alla Scala con un saluto della senatrice a vita Liliana Segre. «La scuola è e resta il vero antidoto all’intolleranza», ha ricordato la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina. Mentre l’attenzione riguarda anche il web, dopo recenti incursioni telematiche razziste. «Le azioni politiche più sciagurate si stanno adeguando alle nuove tecnologie», ha sottolineato la scrittrice Lia Tagliacozzo, vittima di un violento “zoombombing” ad opera di neonazisti. «L’odio trova nei social uno spazio per propagarsi», ha detto la scrittrice Lia Levi.

METRO

News