News

Da Andreotti a Berlusconi ecco chi ha guidato 3 governi

I presidenti del Consiglio che hanno guidato, dalla nascita della Repubblica ad oggi, più di due volte un governo sono finora solo 6. Se il premier dimissionario tornerà a Palazzo Chigi, dando vita ad un governo Conte III (dopo il Conte I sostenuto da M5s e Lega, nato il 1 giugno del 2018 e caduto il 4 settembre del 2019, e il Conte II sostenuto dai giallorossi, venuto alla luce il 5 settembre del 2019 e dimissionario il 26 gennaio), la sua presidenza conquisterà il settimo posto nella classifica dei premier che hanno ottenuto e portato avanti più di due incarichi.    

Al primo posto, con ben 7 governi alle spalle, si attesta Giulio Andreotti. Tuttavia, lo storico esponente della Dc dovrebbe cedere il passo ad Alcide De Gasperi se si considerano anche i governi precedenti al 1948: il fondatore della Democrazia cristiana, infatti, è stato alla guida di un governo per 8 volte. La prima risale al dicembre del 1945, quando prese il posto di Ferruccio Parri. De Gasperi è poi stato presidente durante l'Assemblea costituente e ha guidato il governo della prima legislatura del Parlamento italiano, dal 23 maggio del 1948. L'ultimo governo De Gasperi, precisamente l'VIII, risale al 1953, nella seconda legislatura. De Gasperi detiene anche un altro primato: è l'unico presidente del Consiglio a guidare diversi esecutivi consecutivi. Segue Giulio Andreotti, con 7 governi sulle spalle: il primo incarico risale al febbraio del 1972, l'ultimo al giugno del 1992.

Al terzo posto, con 6 esecutivi a sua guida, si posiziona un altro democristiano: Amintore Fanfani. Il suo primo governo è del gennaio del 1954, l'ultimo esecutivo a sua guida, il VI, è del luglio 1987.

A 5 governi ciascuno, si posizionano altri due storici esponenti della Dc, Aldo Moro e Mariano Rumor. Lo statista Dc, sequestrato e ucciso dalle Br, fu nominato presidente del Consiglio la prima volta nel dicembre del 1963, l'ultimo esecutivo a sua guida risale invece al 1976. Rumor ottiene il suo primo incarico nel dicembre '68, l'ultimo nel marzo del '74.

Infine, Silvio Berlusconi, alla guida di 4 governi. Il leader di Forza Italia 'inaugura' la Seconda Repubblica, dopo il terremoto di Tangentopoli. Il suo primo governo giura il 10 maggio del 1994. Il secondo governo nasce nel 2001, poi il Cavaliere torna inquilino di palazzo Chigi per la terza volta nell'aprile del 2005 e infine ridiventa premier per la quarta ed ultima volta nel maggio del 2008, per poi dimettersi nel novembre del 2011.

Articoli Correlati
News