Sport

Un anno senza Kobe Briant Black Mamba, indimenticabile

Basket

BASKET Un anno esatto senza Kobe Bryant e sua figlia Gianna. Era infatti il 26 gennaio 2020 quando entrambi persero la vita nel tragico incidente in elicottero a Calabasas, in California, assieme ad altre sette persone. A distanza di un anno, il Comune di Reggio Emilia intitolerà una piazza al campione. L’inaugurazione si terrà oggi a mezzogiorno. Lo spazio - che prenderà il nome di Largo Kobe e Gianna Bryant -si trova vicino al palazzetto dello sport di via Guasco, dove gioca la Pallacanestro Reggiana. Molte le iniziative in America: i Lakers, invece, non faranno niente per ricordare questo pezzo importante della loro storia. Non perchè abbiano dimenticato il campione o per il Covid, ma per rispondere all’appello della moglie di Kobe,  Vanessa, che ha chiesto ai media di «celebrare la vita e non il giorno in cui questa è stata perduta». 

Articoli Correlati
Sport