News

GTT lancia la App per prenotare il posto sui mezzi

TORINO

TORINO Da lunedì 18 gennaio, con la ripresa delle lezioni in presenza nelle scuole di secondo grado, Gtt avvia la sperimentazione di un nuovo servizio di prenotazione tramite app, denominato "LineaQui". L’obiettivo, in una fase dove le restrizioni imposte dalle norme anti-covid hanno ridotto l’occupabilità dei mezzi pubblici al 50%, è quello di una migliore distribuzione dei viaggiatori sulle vetture. Il servizio sperimentale partirà sulla linea 1510 Torino-Pinerolo, che serve 7 istituti superiori e circa 850 studenti che si muovono ogni giorno sull’asse Torino-Orbassano-Rivalta-Piossasco-Cumiana-Pinerolo. La linea 1510 godrà inoltre di 10 corse aggiuntive previste dal piano di potenziamenti avviato da GTT sulle linee scolastiche urbane ed extraurbane più frequentate. Le prenotazioni potranno essere effettuate da oggi venerdì 15 gennaio mediante l’APP ”LineaQui”, che si scarica gratuitamente su PlayStore per Android e su Apple Store e sarà disponibile quindi su tutti i cellulari. L’app, pensata in via prioritaria per gli studenti, anche perché legata alle corse cosiddette scolastiche, è comunque disponibile per tutti gli utenti. Prenotare il proprio viaggio richiede poche e semplici operazioni.

Si scarica l’app “LineaQui” sul proprio cellulare tramite sistema Andorid o Ios e ci si registra una prima volta. Dopo sarà sufficiente accedere all’area “Prenota il tuo viaggio” e digitare la destinazione desiderata; il sistema proporrà al cliente le corse prenotabili e segnalerà per ogni corsa i posti disponibili. La prenotazione potrà essere effettuata sino alle ore 16: 00 del giorno precedente al viaggio e potrà essere annullata sino a 2 ore prima dall’inizio della corsa. L’uso dell’App è personale: ogni utente può prenotare un solo posto per corsa e due corse al giorno, andata e ritorno. Appena salito a bordo sarà richiesto al cliente di attivare la prenotazione e confermare così la salita a bordo del mezzo. Questa operazione avverrà sempre tramite l’APP “LineaQui” e senza interagire con altri apparati di bordo, Si ricorda che, in questa fase, ogni autobus potrà essere occupato sino al 50% della sua capacità e la prenotazione fornirà la priorità del posto. La prenotazione delle corse sarà dunque vivamente consigliata ma non obbligatoria e alcuni posti a bordo rimarranno comunque disponibili. Infine, in relazione alla linea 1510, l’App “LineaQui” riporterà le corse prenotabili e quelle non prenotabili. GTT ha attivato un servizio clienti dedicato che si può contattare alla mail prenotazioni@gtt.to.it.

NOVA

Articoli Correlati
News