Coronavirus Italia

Vaccinata anche Elisabetta 80mila morti, paura a Londra

Coronavirus

In Gran Bretagna la situazione resta disperata: ha superato la soglia dei 3 milioni di casi di coronavirus e gli 80 mila morti. Lo ha riferito il Dipartimento della Salute britannico. Anche la regina Elisabetta II e il principe Filippo sono stati vaccinati per il Covid, come ha annunciato Buckingham Palace.  La monarca 94enne e il consorte 99enne si sono sottoposti all'inoculazione al castello di Windsor. La prestazione è stata fornita dal medico della Casa Reale.     Solitamente Buckingham Palace evita di commentare questioni di salute della regina ma in questo caso Elisabetta II ha voluto che la notizia fosse resa pubblica per impedire speculazioni.

Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha avvertito che gli ospedali rischiano di essere "sommersi" dai pazienti Covid nella capitale britannica dove la situazione è "fuori controllo".   Il numero di casi è ora sopra i mille per 100mila e c'è stato un incremento del 27% dei pazienti ricoverati tra il 30 dicembre e il 6 gennaio. Attualmente sono 7,034 le persone con il Covid in ospedale, ovvero il 35% in più al picco pandemico di aprile. Khan ha aggiunto che solo negli ultimi tre giorni ci sono stati 477 morti negli ospedali londinesi; e in una lettera al premier Boris Johnson, ha chiesto che le chiese e gli altri posti di preghiera siano chiusi e che le mascherine vengano indossate sistematicamente fuori di casa, anche nelle file ai supermercati e in tutti i luoghi affollati. 

Articoli Correlati
Coronavirus Italia