Sport

Philadelphia e Lakers ko in Nba sconfitte eccellenti

BASKET NBA

BASKET  NBA Cinque partite nel turno di questa notte in Nba, ma due grandi sorprese. Il crollo della capolista della Eastern Conference, cioè la sorpresa dell'anno Philadelphia e quello dei Los Angeles Lakers, campioni in carica.

La prima battuta 122-109 dai Brooklyn Nets nonostante l'assenza di Kevin Durant e Kyrie Irving, ma con Joe Harris e Caris LeVert che mettono segno 28 e 22 punti.
Inatteso anche il ko casalingo dei californiani, costretti ad arrendersi alla furia dei San Antonio Spurs 118-109, con i texani che hanno mandato tutti i loro giocatori in doppia cifra, e LaMarcus Aldridge autore di 28 punti.
La sfida dei fuoriclasse tra Luka Doncic e Nikola Jokic, autori di 38 punti a testa, ha visto prevalere la formazione del primo, cioè i Dallas Mavericks, che si sono imposti sui Denver Nuggets per 124-117. Nelle altre due partite i Cavs hanno sconfitto Memphis 94-90, mentre Portland ha travolto Minnesota 135-117, da segnalare la prestazione di Damian Lillard che ha trascinato i suoi segnando 39 punti (con 7 assist e 7 rimbalzi)

Articoli Correlati
Miami Heat contro gli Indiana Pacers (Lapresse)
Sport