News

Italia sotto il maltempo Allerta neve anche sul Lazio

Meteo

La Protezione civile del Lazio ha diramato un'allerta gialla per neve a partire da questa sera e per le prossime 18-24 ore. L'allerta riguarda "quote mediamente superiori ai 600-800 metri, specie sui settori appenninici".  Il Centro funzionale regionale "ha effettuato la valutazione dei livelli di allerta criticità e pertanto inoltrato un bollettino con allerta gialla per neve su tutte le zone di allerta del Lazio: Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini di Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri". La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio, infine, "ha diramato l'allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza".

La vasta area depressionaria caratterizzata da freddo continua ad influenzare le condizioni meteorologiche sull’Italia determinando ancora maltempo, con precipitazioni a carattere nevoso su parte del Nord e sulle zone appenniniche centro-settentrionali. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte ha quindi emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso ieri. L’avviso prevede il persistere di nevicate su Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Toscana, a quote mediamente superiori i 200-500 m, con apporti al suolo da deboli a moderati. Ancora nevicate su Lazio, Abruzzo e Molise a quote mediamente superiori e i 600-800 m, con apporti al suolo da deboli a moderati. Nevicate su Umbria, a quote mediamente superiori i 600-800 m, con apporti al suolo da deboli a localmente moderati. Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani allerta gialla su Toscana, Lazio, Umbria, Campania e su parte di Emilia-Romagna, Abruzzo, Calabria, Molise e Basilicata.

Articoli Correlati
News