elezioni europee 2024
2:31 am, 10 Giugno 24 calendario

Crollo elettorale: Macron rimette tutto in ballo

Di: S.Puzzo
condividi

Dopo la debacle elettorale subita dalla sua maggioranza alle elezioni europee, il presidente francese Emmanuel Macron annuncia lo scioglimento dell’Assemblea nazionale e la convocazione di elezioni legislative per il 30 giugno e il 7 luglio. Macron esprime fiducia nella capacità del popolo francese di fare la scelta migliore per il Paese e le generazioni future, ribadendo il suo impegno ad essere utile alla nazione.

I partiti europeisti in Francia rappresentano una minoranza del 41,5% degli elettori, mentre i partiti euroscettici di destra e sinistra conquistano quasi il 50% dei voti, evidenziando una svolta politica significativa nel Paese. Marine Le Pen, leader del ‘Rassemblement National’, si dichiara pronta per le prossime sfide e invita i francesi a unirsi per garantire alla sua formazione politica una maggioranza parlamentare.

Nel frattempo, la sinistra francese si mobilita per un ‘rassemblement utile’ contro l’estrema destra di Rn. I leader della sinistra, dei socialisti e degli ecologisti lanciano un appello per un ‘Patto per la Francia’ al fine di contrastare l’ascesa dell’estrema destra nelle prossime elezioni legislative. L’obiettivo è quello di unire le forze progressiste e costituire un fronte popolare per arginare la presenza dell’estrema destra nel panorama politico francese.

10 Giugno 2024
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo