SERIE A
8:30 pm, 19 Maggio 24 calendario

Calcio, l’Inter agguanta la Lazio nel finale, 1-1 a San Siro

Di: Redazione Metronews
condividi

Un colpo di testa di Dumfries nel finale di gara permette all’Inter di evitare una sconfitta con la Lazio, nel giorno della consegna ufficiale del 20 scudetto. A San Siro finisce 1-1 con il lampo del laterale olandese che risponde all’iniziale vantaggio di Kamada nel corso del primo tempo.

La squadra di Tudor aggancia la Roma a 60 punti

La squadra di Tudor aggancia momentaneamente la Roma a 60 punti (i giallorossi saranno impegnati tra poco con il Genoa per ufficializzare il sesto posto in caso di vittoria), mentre gli uomini dell’ex Inzaghi salutano il proprio pubblico salendo a 93 punti, ma senza più la possibilità di battere il record di 97 della stagione 2006/2007.

A tre minuti dal fischio d’inizio prima palla gol per i nerazzurri

Dopo neanche tre minuti dal fischio d’inizio i nerazzurri hanno la prima palla gol del match, con Thuram che si lascia murare da Provedel a tu per tu dopo una bella verticalizzazione di Lautaro, mentre qualche istante più tardi, dall’altra parte, viene annullato il possibile vantaggio biancoceleste di Castellanos, punito per fuorigioco su un lancio di Kamada.

Al 14′ è ancora Castellanos a rendersi pericoloso con un destro in piena area a seguito di una brutta palla persa da Acerbi, ma Sommer è bravo ad opporsi.

I padroni di casa fanno fatica a trovare spazi e solo a ridosso della mezz’ora tornano a spaventare gli avversari: ci prova Dimarco per due volte in una manciata di secondi, prima con il destro e poi con il sinistro, in entrambe le occasioni è ancora provvidenziale Provedel a salvare i suoi.

La 32′ la Lazio va avanti

Così al 32′ ad andare avanti è proprio la Lazio, che trova l’1-0 con un mancino dal limite di Kamada toccato solamente da Sommer.

Nella ripresa l’Inter prova ad accelerare un po’ le operazioni e al 58′ va ad un passo dal pareggio con un colpo di testa di Lautaro, respinto dal palo dopo un corner calciato da Dimarco.

Gli uomini dell’ex Inzaghi trovano il pareggio all’87’ con Dumfries

Gli uomini dell’ex Inzaghi però continuano a trovare pochi sbocchi offensivi, ma nel finale, dopo aver rischiato su un contropiede sprecato da Castellanos (chiusura disperata provvidenziale di Pavard), trovano il pareggio all’87’ con una zuccata del neo entrato Dumfries, che prende il tempo a Marusic sul cross perfetto di Sanchez anche lui entrato dalla panchina.

19 Maggio 2024
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo