Amadeus
3:12 pm, 11 Aprile 24 calendario
3 minuti di lettura lettura

Amadeus condurrà Una Nessuna Centomila in Arena su Rai1

Di: Redazione Metronews
Amadeus Una Nessuna Centomila
condividi

Amadeus annuncia su Instagram il suo prossimo impegno nel prime time di Rai1: la conduzione del concerto-evento Una Nessuna Centomila in Arena. Mentre tutto il mondo televisivo si interroga sul suo futuro professionale, nel promo video pubblicato da Amadeus non si svela la data di messa in onda. Ma si parla di mercoledì 8 maggio 2024.

Amadeus e gli ospiti Una Nessuna Centomila

Amadeus svela molti degli artisti già confermati per l’evento. Oltre a Fiorella Mannoia, che è la presidente onoraria della Fondazione Una Nessuna Centomila, ci saranno Mahmood, Emma, Samuele Bersani. E, ancora, Annalisa, Tananai, Francesca Michielin, Alessandra Amoroso. E, poi, Ornella Vanoni, Giuliano Sangiorgi, Big Mama, Fabrizio Moro, Paola Turci, Ermal Meta, Piero Pelù, Brunori Sas, Noemi, Niccolò Fabi, Achille Lauro ed Elodie.

Intanto girano le voci di un’imminente annuncio del conduttore, il cui contratto con la Rai è in scadenza il 31 agosto. Nell’incontro avuto martedì scorso con l’ad Rai Roberto Sergio, Amadeus si sarebbe preso qualche giorno per comunicare una decisione definitiva sul suo futuro.

Amadeus verso Discovery?

Decisione che potrebbe portarlo ad approdare sulla rete “generalista” del Gruppo Warner Bros Discovery, ovvero il canale Nove. Voci insistenti parlano anche di un possibile ‘traslocò sul Nove, insieme al conduttore, del format ‘I Soliti Ignotì, visto che il contratto di licenza della Rai sarebbe anch’esso in scadenza. La collocazione in access prime time, come primo approdo, sarebbe indubbiamente la più sensata per il conduttore che accompagna da moltissimi anni il pubblico della fascia 20.30-21.20, seppure dagli schermi dell’ammiraglia Rai.

Ma allo studio per lui nel gruppo Warner Bros Discovery ci sarebbe anche la possibilità di affidare ad Amadeus la direzione artistica di un grande evento musicale, con cui il conduttore e direttore artistico delle ultime 5 edizioni di Sanremo possa raccogliere l’eredità di quell’esperienza, accompagnata da record d’ascolti e di vendite musicali.

Anche l’offerta della Rai per il rinnovo contrattuale sarebbe stata riformulata dopo il “no” di Amadeus alla guida di Sanremo 2025. Ma, si sa, tutto è possibile in casa Rai (e anche altrove)!

11 Aprile 2024
© RIPRODUZIONE RISERVATA