Roma-Feyenoord
9:23 am, 23 Febbraio 24 calendario

Roma-Feyenoord 5-3 (1-1 dts): giallorossi agli ottavi di Europa League

Di: Redazione Metronews
condividi

La Roma avanza agli ottavi di finale di Europa League. I giallorossi sconfiggono ai rigori il Feyenoord per 4-2. Sia i tempi regolamentari che i supplementari si erano chiusi sul punteggio di 1-1, stesso risultato dell’andata a Rotterdam. Grande protagonista Svilar che neutralizza i tiri dagli 11 metri di Hancko e Jahanbakhsh, rendendo insignificante l’errore di Lukaku. Per i giallorossi a segno Paredes, Cristante, Aouar e Zalewski che fa esplodere la gioia dell’Olimpico.

La Roma viene colpita a freddo dopo 5 minuti.

La Roma viene colpita a freddo dopo 5 minuti. I giallorossi perdono palla in uscita, il Feyenoord riparte e mette al centro dalla sinistra. In mezzo Nieuwkoop calcia male, ma manda involontariamente il pallone verso il centro sinistra dell’area dove c’è Gimenez che supera Svilar: 0-1. Al 10′ i padroni di casa chiedono un rigore. Corner dalla destra per la Roma: in mezzo, dopo una deviazione, arriva a tirare Lukaku, ma Hancko salva sulla linea a portiere battuto. Sul proseguo dell’azione prova a calciare Llorente, che va giù in area pressato alle spalle: per Gil Manzano e Var è tutto regolare. Al 12′ ospiti vicini al bis: Wieffer si inserisce centralmente lanciato da Gimenez e arriva davanti a Svilar ma il tiro è centrale e il portiere para.

Passata la paura i capitolini pareggiano al 15′ con un gran gol di Pellegrini. Il capitano riceve palla al limite dell’area leggermente decentrato sulla sinistra e disegna un tiro a giro sul secondo palo che si infila vicino all’incrocio dei pali: 1-1. Al 22′ Roma a un passo dal 2-1: Pellegrini crossa dalla tre quarti di sinistra col piede destro, a rientrare. Cristante si inserisce centralmente e colpisce di testa dall’altezza del dischetto: palla larga di poco. Dopo la mezz’ora la Roma tenta due conclusioni, la prima con Cristante, la seconda con Karsdorp ma tutte e due abbondantemente alte.

Al 6′ della ripresa Dybala calcia di prima dopo una deviazione: tiro dai 25 metri, decentrato sulla destra, una deviazione salva Wellenreuther. Al 10′ la Roma protesta per un possibile rigore: El Shaarawy e Stengs arrivano su un pallone nello stesso momento, appena dentro l’area. El Shaarawy prova a calciare e va giù: per Gil Manzano e Var è tutto regolare.

Al 25′ Dybala cerca un pallone tra le linee e trova El Shaarawy in inserimento sulla sinistra, ma Wellenreuther esce e lo anticipa di un soffio in area. Due minuti dopo finisce la partita di Pellegrini che lascia il campo per un problema fisico, al suo posto Aouar.

23 Febbraio 2024
© RIPRODUZIONE RISERVATA