Milano
10:47 pm, 11 Gennaio 24 calendario
3 minuti di lettura lettura

Femminicidio di Giulia Tramontano, Impagnatiello punta sulla perizia psichiatrica

Di: Redazione Metronews
Impagnatiello
condividi

Femminicidio di Giulia Tramontano, Impagnatiello punta sulla perizia psichiatrica, al processo che si aprirà la prossima settimana. L’imputato ha nominato come due unici testimoni di parte uno psicologo e uno psichiatra, scelti dai suoi difensori come i consulenti che dovranno stilare un profilo dell’imputato. Un lavoro, quello dei due periti, che non è ancora stato depositato in procura.

Femminicidio di Giulia Tramontano, Impagnatiello punta sulla perizia psichiatrica

Il processo inizierà il prossimo 18 gennaio. Impagnatiello, ex barman di 29 anni, è accusato di omicidio volontario aggravato e premeditato. La vicenda scosse fortemente l’opinione pubblica. L’uomo il 27 maggio del 2023 uccise con 37 coltellate la fidanzata Giulia Tramontano di 29 anni, a Senago. La coppia aspettava un bambino, Giulia era incinta al settimo mese di gravidanza. Prima di accanirsi su di lei, Impagnatiello le aveva somministrato per settimane un veleno per topi. Secondo alcune perizie la sostanza, che conteneva un potente anticoagulante, aveva raggiunta anche il feto.

La doppia vita dell’ex barman

Impagnatiello aveva anche una doppia vita: era impegnato in una relazione con un’altra ragazza, una cittadina italo-inglese di 23 anni. Era stata lei stessa a contattare Giulia tramontano, dopo aver aperto gli occhi sul comportamento di Impagnatiello. La ragazza mise al corrente la vittima della relazione, manifestando la sua solidarietà e vicinanza a Giulia, proprio nel giorno in cui Impagnatiello la uccise. Quel 27 maggio la 23 enne non lasciò entrare in casa l’uomo, proprio perché temeva per la sua vita.

Se riconosciuto capace di intendere e di volere Impagnatiello rischia almeno 30 anni di carcere. L’accusa ha convocato tra i testimoni, i genitori, il fratello e la sorella di Giulia, oltre alla 23 enne che aveva avuto la relazione con l’imputato. Tra i testi dell’accusa anche gli investigatori dell’Arma che hanno condotto le indagini.

11 Gennaio 2024
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo