Torino
4:55 pm, 4 Dicembre 23 calendario

Ucciso a martellate e nascosto in cantina, fermato un uomo

Di: Redazione Metronews
condividi

I carabinieri di Torino hanno fermato un 58enne sospettato di avere ucciso una persona, con l’aggravante della premeditazione, e averne occultato il cadavere in una cantina di via San Massimo.  Il corpo era stato ritrovato questa mattina. Si tratta di Massimo Lodeserto, 57 anni,  scomparso il 30 agosto. A fare denuncia era stato il fratello il 3 settembre e da allora erano cominciate le indagini dei carabinieri culminate questa mattina con il ritrovamento della vittima che era nascosta sotto alcune masserizie.  La vittima, residente a Torino, non abitava nel luogo dove è stato ritrovato. Di lui si era occupato anche la trasmissione di Rai 3 ‘Chi l’ha vistò. Da un primo esame del cadavere compiuto dai carabinieri, la vittima sarebbe stata uccisa a martellate. Alla base dell’omicidio, secondo i primi accertamenti, ci sarebbero motivi economici.

4 Dicembre 2023
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo