SERIE A
11:15 pm, 1 Dicembre 23 calendario

La Juventus espugna Monza 2-1 ed è prima

Di: Redazione Metronews
Juventus
condividi

La Juventus espugna l’U Power Stadium di Monza 2-1 e, almeno per una notte, si prende la vetta del campionato: almeno fino alla partita dell’Inter (che giocherà domani sera a Napoli).

Al momento la classifica vede i bianconeri a quota 33 punti ed i nerazzurri a 32.

Juventus, gol che spacca la partita di Rabiot

Il gol che spacca la partita arriva al 12’ e porta la firma di Rabiot. Una rete che arriva sugli sviluppi del rigore parato da Di Gregorio a Vlahovic. Ne nasce un calcio d’angolo dalla destra battuto da Nicolussi Caviglia sulla testa di Rabiot, che arriva dalle retrovie a sorpresa, svetta sulla testa di Gagliardini e incorna in rete il vantaggio bianconero.

Il vantaggio della truppa di Allegri dura fino al 92’, quando del tutto a sorpresa arriva il pareggio di Valentin Carboni. Un gol fortunato visto che più che un tiro era un cross, mancato da Mota Carvalho, ma che ha ingannato Szczesny.

A quel punto sembrava ineludibile il pareggio. Ma la partita riservava un’altra sorpresa: al 94’ il nuovo vantaggio bianconero, firmato Gatti. C’è stato un assedio disperato nel finale da parte dei bianconeri: Rabiot sulla destra ha preso la linea di fondo e sotto porta ha trovato Gatti, che ha mancato la prima deviazione. La palla però gli è rimasta lì e lui l’ha calciata di nuovo, bucando la porta di Di Gregorio. È 2-1.

1 Dicembre 2023
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo