Roma
9:04 pm, 30 Novembre 23 calendario
4 minuti di lettura lettura

Termini, anche droni ed elicotteri per i controlli alla stazione

Di: Redazione Metronews
Controlli Termini
condividi

Nella serata di ieri la questura ha organizzato una serie di controlli alla stazione Termini, in vista delle festività natalizie, utilizzando anche droni ed elicotteri.

Termini, anche droni ed elicotteri per i controlli alla stazione

L’approssimarsi delle feste natalizie fa prevedere un amento dei flussi di turisti nel principale scalo ferroviario della Capitale; l’intera zona necessita, quindi, di una “messa in sicurezza”, come evidenziato più volte nel corso delle riunioni del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Carabinieri, poliziotti, finanzieri e agenti della polizia locale, ieri sera, hanno “battuto” il territorio per arginare i fenomeni malavitosi che solitamente lo contraddistinguono. Sotto la lente, principalmente sono finiti i “ballatoi” di via Giolitti noti per l’attività di spaccio. I controlli hanno riguardato anche gli esercizi commerciali, e le strutture ricettive che possono ospitare persone non in regola e non registrate.

Sono stati predisposti, al riguardo, appositi servizi antidroga con agenti in borghese, anche della Squadra mobile, con l’ausilio di specifiche unità cinofile, ed è stata dedicata massima attenzione, in seguito ad un’approfondita mappatura e a un costante monitoraggio degli esercizi pubblici e di vicinato, a tutti gli specifici controlli amministrativi, anche attraverso le attività del Nucleo ispettorato del lavoro dei carabinieri. Fondamentale anche l’apporto della Polizia Ferroviaria che ha esteso le attività di controllo a tutta l’area interna alla stazione.

L’esito dell’operazione

Gli agenti hanno arrestato un uomo di origini tunisine per spaccio. I poliziotti lo hanno notato mentre si avvicinava a due ombrelloni in disuso per prendere alcuni involucri. Li ha poi consegnati ad un ragazzo che gli ha ceduto in cambio di 20 euro. Immediatamente i poliziotti intervenuti hanno bloccato il ragazzo che stava cedendo la sostanza, mentre il compratore è riuscito a fuggire.

Sempre durante i controlli un uomo di origini cilene di 46 anni è stato arrestato per tentato furto aggravato, in quanto aveva rubato un portafogli, l’uomo immediatamente bloccato dagli agenti è stato condotto presso gli uffici di polizia. Un altro uomo è stato arrestato sempre per il reato di furto aggravato.

Nel corso delle attività, sono state controllate 1.778 persone, di cui 17 le persone straniere accompagnate negli uffici di polizia per accertamenti. Tre persone sono state segnalate in Prefettura per possesso di stupefacente. Dieci persone sono state denunciate in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale, violazione della legge sulle armi e per il mancato obbligo di registrazione degli alloggiati.

Durante i vari posti di controllo, sono stati fermati 497 veicoli, 9 le contestazioni elevate per inosservanza al Codice della Strada. I controlli hanno riguardato anche 12 esercizi commerciali con la contestazione di 9 sanzioni amministrative.

 

30 Novembre 2023
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo