8:31 am, 27 Novembre 23 calendario

Dolci Natalizi in Italia: I migliori dessert della tradizione

A cura di ACS
condividi

L’Italia è il Paese dalle molteplici identità culinarie. Da Nord a Sud, ogni regione, territorio, comune custodisce gelosamente le proprie ricette della tradizione, tramandate nel tempo per via orale dagli anziani e ancora vive nella cucina di ogni giorno.

Quando arriva il Natale, poi, emerge ancora di più tutta la poliedricità da che da sempre caratterizza la tradizione culinaria nazionale. Esistono una miriade di ricette e prodotti tipici che vengono sapientemente preparati dalle mani di persone esperte e custodi del sapere locale. Proprio in questa occasione, vengono sfoderate tutte le più antiche preparazioni, molte delle quali sono per lo più dolci.

Se da una parte, il dessert simbolo delle festività natalizie e identificativo del Made in Italy, nel mondo, resta il panettone, dentro i confini nazionali questa tendenza è affiancata da tantissime altre, almeno per quanto riguarda il capitolo dolci.

Ogni zona e persino ogni singolo comune italiano ama sfornare e assaggiare i propri dolci della tradizione, almeno alla fine dei pasti più importanti delle feste e durante le riunioni di famiglia e amici.

Ma quali sono quelli più famosi e conosciuti anche fuori dai propri confini territoriali?

Panettone

Lo abbiamo citato e non possiamo fare a meno di parlare del dolce di Natale per eccellenza. Non esiste, probabilmente, un dessert più imitato e declinato in mille modi come il panettone a Natale. Questo dolce si impone nelle case degli italiani sin dai primi freddi e per tutto il periodo delle festività. Lo si può gustare tradizionale, con uvetta e canditi, ma anche farcito secondo i propri gusti, personalizzato e utilizzato come base per altri dessert e, qualcuno, lo ha persino riproposto nella versione salata.

Il panettone è anche il regalo ideale da portare a casa di chi ospiterà per pranzo e cene, da donare ai propri collaboratori e persino consumare a colazione. Ve ne sono di tante marche, artigianali, industriali e persino gourmet, come ad esempio il panettone Venchi. Ed è anche molto facile trovare quello giusto per sé: oltre ai negozi fisici, si può acquistare il panettone online, navigando nello shop della rinomata azienda dolciaria.

Cartellate

C’è chi ancora non distingue questo dolce dalle cugine “chiacchiere” tipiche del periodo di carnevale, ma questo dolce pugliese è tipico del periodo natalizio ed è davvero un’esplosione di aromi e sapori.

Si tratta di una croccantissima pasta fritta e farcita con miele o vincotto, zucchero, cannella, scaglie di cioccolata. Anche qui, ogni zona del tacco d’Italia la personalizza come preferisce, ma il gusto inconfondibile della cartellata è sempre gradevole.

Bostrengo

Il bostrengo è il dessert natalizio tipico marchigiano. La sua ricetta è molto antica e in principio veniva considerato come il classico dolce svuota-credenza. Per farlo, infatti, si utilizzava tutto quello che già c’era in casa, proprio in questo periodo: dal pane raffermo al mosto cotto, dall’uva sultanina fino ai fichi secchi. Anche in questo caso siamo davanti a una vera e propria esplosione di sapori, perché col tempo e in base alla zona è stato arricchito anche con altri ingredienti, come cacao, Rhum o frutta secca.

27 Novembre 2023 ( modificato il 22 Novembre 2023 | 11:35 )
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo