Serie A
5:26 pm, 12 Novembre 23 calendario
4 minuti di lettura lettura

Fiorentina Bologna 2-1. sigillo di Gonzalez su rigore

Di: Redazione Metronews
Fiorentina Bologna 2-1
condividi

Fiorentina Bologna 2-1, i Viola difendono il risultato in casa e vincono. Gonzalez mette il sigillo segnando il gol del vantaggio su rigore.

 Fiorentina Bologna 2-1. sigillo di Gonzalez su rigore

La Fiorentina, dopo le fatiche e la vittoria in Conference League, riesce ad invertire la rotta in campionato, superando il Bologna di Thiago Motta in una gara d’alta classifica alla 12esima giornata di Serie A, dopo quattro turni senza successi.

I viola si impongono 2-1 in una gara molto tirata, rifilando ai rossoblu la prima sconfitta da fine agosto, con il Milan. Dopo quel match per gli emiliani erano arrivati quattro vittorie e sei pareggi. Con questi tre punti la squadra di Italiano si porta in quinta posizione a 20 punti, con l’Atalanta, a -1 dal Napoli, superando proprio il Bologna che resta fermo a 18 punti.

Il match: Viola in vantaggio al 17′

I viola partono bene e al 17′ passano in vantaggio: Nzola viene servito in area, assist per Bonaventura che calcia di prima sotto l’incrocio e trafigge Skorupski per l’1-0. Gli ospiti provano a rispondere al 22′ con Posch che crossa in area per Ferguson, incornata a cercare l’angolo e palla fuori di poco.

Il pari del Bologna arriva al 33′ su calcio di rigore assegnato per un tocco di mano di Parisi e la chiamata del Var. Sul dischetto va Zirkzee che calcia rasoterra e fa 1-1. Nel finale di primo tempo c’è l’indecisione tra Martinez Quarta e Milenkovic, ne approfitta Saelemaekers che non riesce poi a battere Terracciano.

La ripresa e il vantaggio

Ad inizio secondo tempo la Viola passa di nuovo. Ikone spalle alla porta prova a coordinarsi ma viene strattonato da Kristiansen. Maresca indica il dischetto e Gonzalez sigla il 2-1. Il Bologna reagisce subito con Orsolini, ma Terracciano esce addosso al giocatore che chiede il rigore, ma Maresca indica che c’era fuorigioco. Gli ospiti pressano in cerca del pari e al 61′ chiedono un nuovo penalty. Altro check al Var di Maresca che giudica non falloso l’intervento di Arthur su Saelemaekers in area di rigore. La quadra di Thiago Motta si riversa in avanti e rischia in contropiede.

All’82′ Kouame serve Gonzalez, ma l’attaccante solo davanti a Skorupski calcia alto sopra la traversa. All’89′ ci prova Ferguson che si inserisce da dietro e prova a calciare ma Terracciano smanaccia e chiude la sfida con il successo viola.

12 Novembre 2023
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo