Milano
6:07 pm, 8 Novembre 23 calendario
3 minuti di lettura lettura

Perdita di materiale tossico, 25 in osservazione

Di: Redazione Metronews
condividi

Sono in tutto 25 le persone monitorate in ospedale dopo la perdita di materiale tossico (cloruro) da una cisterna al Terminal Trenitalia Smistamento di Segrate, avvenuta questa mattina. In ospedale sono arrivati sia lavoratori che presentavano sintomi da intossicazione (irritazione oculare, mal di gola, lievi difficoltà respiratorie) in codice verde e giallo, sia pazienti asintomatici al momento della valutazione.

La perdita di un reagente ad alta densità, e catalogato tra i più pericolosi, l’octanoyl chloride, si era verificata verso le dieci di questa mattina.  Ad accorgersi della perdita dalla cisterna in transito erano stati i dipendenti dello scalo ferroviario, che hanno chiamato i vigili del fuoco. La zona è stata subito «cinturata» dalle squadre dei Vigili del Fuoco e messa in sicurezza.

Dai primi rilievi effettuati dai pompieri non è escluso che la perdita sia stata dovuta ad un non perfetto serraggio dei bulloni del cosiddetto «passo d’uomo». Le oscillazioni della cisterna avrebbero così provocato la fuoriuscita della sostanza.

8 Novembre 2023
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo