Roma
5:56 pm, 18 Settembre 23 calendario
3 minuti di lettura lettura

Pantheon, un milione di incassi: una parte andrà ai poveri

Di: Redazione Metronews
Pantheon
condividi

L’ingresso a pagamento nel Pantheon ha fruttato nel solo mese di agosto un milione di euro di incassi. Una parte andrà ai poveri, come ha spiegato il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano.

Pantheon, un milione di incassi: una parte andrà ai poveri

«Solo ad agosto si sono registrati 200 mila visitatori al Pantheon, fruttando proventi per 1 milione di euro. Una parte di queste risorse andrà ai poveri di Roma e l’altra parte sarà destinata al recupero, tutela e salvaguardia del monumento». Lo ha spiegato il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, al termine della seduta del Consiglio dei ministri.

Erano decenni che si parlava dell’ipotesi di far pagare il biglietto al Pantheon. «Noi ci siamo riusciti ed è un biglietto molto modesto. Nel solo mese di agosto abbiamo superato i 200 mila visitatori con un incasso superiore a un milione di euro». Lo ha dichiarato il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, a margine del Consiglio dei ministri. «Una parte delle risorse – ha ribadito- va giustamente ai poveri di Roma, noi alimenteremo un sostegno sociale ai poveri di Roma grazie al Pantheon, un’altra parte sarà destinata dal ministero sempre al recupero alla tutela e alla salvaguardia dello stesso monumento, rispetto al quale vorremmo accrescere la qualità dei servizi che viene offerta ai visitatori».

Quanto costa entrare nel monumento

Il prezzo pieno per acquistare il biglietto di ingresso al Pantheon è di cinque euro. Il ticket ridotto riguarda i giovani tra i 18 e i 25 anni e costa tre euro. Tutte le persone al di sotto dei 18 anni entrano gratuitamente. Ingresso libero anche per tutti i residenti nel Comune di Roma, per i disabili e per i loro accompagnatori. Ogni prima domenica del mese l’accesso è libero e gratuito.

18 Settembre 2023
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo