caldo estremo
3:56 pm, 18 Luglio 23 calendario

Grecia devastata dagli incendi, l’Italia manda Canadair

Di: Redazione Metronews
condividi

“A seguito della richiesta di supporto pervenuta all’Emergency Response Coordination Centre di Bruxelles dalle autorità greche, il dipartimento della Protezione civile ha disposto l’invio di due Canadair CL 415 dei Vigili del Fuoco per fronteggiare i vasti incendi che da giorni stanno interessando alcune aree del Paese”. Lo dichiara il ministro per la Protezione civile, Nello Musumeci.

Incendi in Grecia

“I velivoli, decollati poco dopo le 15 dall’aeroporto di Ciampino e diretti all’aeroporto di Elefsis, sono stati attivati nell’ambito del meccanismo europeo di protezione civile come risorse rescEU-IT: il sistema prevede infatti che due dei canadair dislocati sul territorio italiano, se non impiegati per le necessità nazionali, possano essere inviati all’estero in caso di necessità. In questo modo si assicurano mezzi aggiuntivi a sostegno dei Paesi impegnati a rispondere a catastrofi di particolare entità, anche al di fuori dell’Unione Europea”. A supporto dei piloti, al fine di tenere i necessari contatti con le autorità locali, saranno sul posto anche un rappresentante del dipartimento della Protezione civile italiana e uno del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Rimane aperto il problema dei mezzi antincendio sul quale abbiamo richiamato da tempo l’attenzione di Bruxelles. Occorre porre fine al regime di monopolio che vige da sempre nella produzione di questi speciali velivoli.

Il premier greco Mitsotakis

Il premier greco, Kyriakos Mitsotakis, ha lasciato il vertice Ue-Celac – in corso a Bruxelles – in anticipo a causa dell’emergenza incendi che ha colpito il Paese.
I pompieri hanno parlato di una seconda «giornata difficile» nella lotta contro diversi incendi boschivi vicino ad Atene, nonostante un miglioramento nelle zone costiere. E’ «una giornata difficile. I vigili del fuoco sono alle prese con diversi incendi e stanno combattendo in molte zone del territorio», ha detto a metà giornata il portavoce dei vigili del fuoco, Yannis Artopios.

18 Luglio 2023
© RIPRODUZIONE RISERVATA