12:46 pm, 15 Luglio 23 calendario

RAFFAELE MONTE: “COSÌ CI PREPARIAMO AD ACCOGLIERE I TURISTI”

Di: S.Puzzo
condividi

Nata sul mare. Il claim è sempre quello lanciato lo scorso anno e, in effetti, non può esserci definizione più adatta per la città di Pozzallo che rappresenta la terrazza sul mediterraneo. Piccolo e suggestivo comune marittimo della provincia di Ragusa, Pozzallo in estate si trasforma letteralmente diventando una delle mete più ricercate dai turisti.

La presenza del Porto e del Catamarano della Virtu Ferries che proprio in estate intensifica i collegamenti tra Pozzallo (quindi la Sicilia) e Malta, favorisce certa- mente gli afflussi nella cittadina che ha dato i natali a Giorgio La Pira, il «sindaco santo» di Firenze e padre costituente, di certo uno dei politici italiani più illuminati. Il conferimento della bandiera blu (per la ventesima volta) e della bandiera verde rendono poi le due spiagge libere di Pozzallo (quella di Raganzino e di Pietrenere) tra le più gettonate della Sicilia. “Questi riconoscimenti – spiega il sindaco della città Roberto Ammatuna- attestano l’impegno che mettiamo nel rendere la nostra città appetibile ai turisti mantenendola pu- lita e garantendo i servizi essenziali”. Anche per la stagione 2023, quindi, la città marinara si appresta a vivere una stagione estiva intensa e ricca di eventi. “Dagli indicatori in nostro possesso – afferma infatti il vice-sindaco Raffaele Monte- possiamo tranquillamente afferma- re che la stagione estiva 2023, alla fine, risulterà addirittura molto più intensa rispetto a quella dello scorso anno quando Pozzallo ha comunque registrato afflussi notevoli. Già da giugno tanti turisti, italiani e stranieri, affollano la nostra città. Da questo punto di vista posso anche affermare che Pozzallo è pronta già da diverse settimane: le nostre due bellissime spiagge sono state curate per accogliere al meglio i bagnanti; inoltre c’è anche il nuovo lungomare inaugurato poco prima dell’inizio del- la stagione estiva che offre la possibilità di bellissime passeggiate a ridosso di uno dei litorali più suggestivi di tutta la Sicilia Sud-Orientale. C’è poi anche una grande sinergia tra l’amministrazione e i titolari delle strutture che operano nel turismo che, quest’anno, sono notevolmente cresciute rispetto agli anni passati; a Pozzallo esistono tutti i livelli della ricettività, dagli hotel 4 stelle agli affittacamere e, ciò, permette di rivolgersi ad un pubblico variegato di visita- tori: dalle famiglie ai giovanissimi. Tutto questo comporta, naturalmente, un grande sforzo organizzativo ed economico da parte dell’Ente: mi riferisco alla pulizia quotidiana delle spiagge, all’erogazione dei servizi di vario genere. Come è accaduto lo scorso anno, poi, anche per questa estate abbiamo previsto un cartellone variegato che possa attrarre tutte le fasce d’età e soddisfare i gusti di tutti. Il nostro, tra l’altro, è un cartellone che prevede eventi spalmati anche oltre i mesi di luglio e agosto e, questo, nell’ottica della destagionalizzazione che, come ripetiamo da tempo, è un nostro obiettivo. Il nostro intento, in- somma, è quello di attrarre turisti anche oltre i mesi estivi”. Tra gli eventi più attesi c’è certamente la Sagra del Pesce che quest’anno arriverà alla 54^ edizione e per la quale, come sempre, si prevede un afflusso di migliaia di visitatori. Per questa estate, però, l’amministrazione ha deciso di fare l’evento non a cavallo di Ferragosto (come da tradizione). “La Sagra del Pesce, proprio per non affollare il cartellone già ricco – spiega ancora Raffaele Monte-, è stata programmata dal 25 al 27 agosto. La manifestazione sarà caratterizzata da una serie di eventi che si svolgeranno in vari punti strategici della nostra città. Il programma, in questo senso, è in via di definizione, posso assicurare che non mancheranno gradite sorprese”.

15 Luglio 2023
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo