Roma
6:25 pm, 12 Luglio 23 calendario
7 minuti di lettura lettura

Fiorello, gara tra Municipi per ospitare “Viva Rai Due!”

Di: Redazione Metronews
Fiorello
condividi

Dopo lo “sfratto” di via Asiago è gara tra i Municipi per ospitare Fiorello e la trasmissione “Viva Rai Due!”. Tra i residenti della strada di Prati e l’entourage della Rai la tensione era alle stelle.

Fiorello, gara tra Municipi per ospitare “Viva Rai Due!”

Dopo le polemiche scatenate dai residenti del quartiere Prati, uniti contro la trasmissione “Viva Rai Due!” condotta da Rosario Fiorello, che si svolge in via Asiago, e che a detta dei cittadini arreca disturbo alla quiete pubblica nelle prime ore del mattino, non solo alcuni presidenti di Municipi ma anche i locali di Roma hanno lanciato un appello a Fiorello, proponendosi di ospitare la trasmissione che dal prossimo anno non si farà più in via Asiago.

Il Municipio XV

Il presidente del Municipio Roma XV, Daniele Torquati, si è proposto per trovare una location per il programma mattutino, preferibilmente in periferia. «Sul caso Fiorello, senza ovviamente entrare nel merito delle motivazioni per cui la sua trasmissione non andrà più in onda in Via Asiago nel quartiere Prati, il nostro territorio si mette a disposizione», ha spiegato.

«Se effettivamente, il conduttore è in cerca di una nuova sede per andare in onda, lo ospiteremmo volentieri di nuovo nel nostro territorio, magari in periferia», ha aggiunto. «Portare una trasmissione come Viva Rai2 in uno dei nostri quartieri meno centrali potrebbe essere una buona idea per contribuire a dare spazio e voce a zone meno conosciute, che hanno spesso a che fare solo con disagi e criticità e che invece meritano la stessa attenzione dei quartieri più centrali – ha proseguito il presidente del Municipio XV -. Portare in periferia la cultura, l’intrattenimento, e perché no il divertimento, significa prendersi cura di queste zone con la stessa attenzione con cui si affrontano problemi e criticità di altro genere. Una cosa non esclude l’altra. Fiorello ci pensi, sarebbe una bella occasione per tutti».

Il Municipio X e Ostia

«Fiorello scelga Ostia per la nuova stagione di Viva RaiDue. Il mare e i colori del litorale romano possono essere lo sfondo perfetto per lo show mattutino della Rai che potrebbe finalmente garantire la giusta ribalta nazionale a Ostia. Dicono Francesco Bucci, Coordinatore dei Giovani di Forza Italia nel Municipio Roma X e Giorgio Gastaldi, presidente dell’associazione “Ostia Imprese e Professioni”.

«Crediamo che il Pontile con Piazza dei Ravennati o Piazza Anco Marzio siano delle cartoline perfette per lanciare l’immagine di Ostia al grande pubblico. Lo show di Fiorello – continuano Bucci e Gastaldi – darebbe un grande contributo nel rilanciare l’immagine del litorale oltre ad essere un’attrattiva per i visitatori. Imprese e commercianti sono pronti a fare la loro parte per la buona riuscita dell’operazione, abbiamo tutte le carte in regola per convincere la Rai a realizzare lo show a Ostia».

«Vogliamo invitare Fiorello ad effettuare un giro per le strade di Ostia per assaporare l’accoglienza e il calore dei lidensi che, siamo certi, accoglieranno a braccia aperta lo showman siciliano», concludono Bucci e Gastaldi.

Il Municipio VI e Tor Bella Monaca

Anche il presidente del Municipio VI Nicola Franco (unico minisindaco di centrodestra) ha offerto ospitalità a Fiorello e alla trasmissione affidando l’invito a una lettera aperta: «Il suo programma, irriverente e amato dal pubblico, potrebbe facilmente trovare spazio nel Municipio VI delle Torri. In particolare, siamo pronti ad offrire come spazi le strade di Tor Bella Monaca, dove Fiorello troverebbe sicuramente una calda accoglienza».

Anche i locali privati invitano lo showman

Tra i locali c’è, all’ombra del Gazometro, “L’Antagonista” che si trova in via del Commercio in un’area in cui i palazzi intorno non sono residenziali. «Caro Fiorello, visto che Roma nord non apprezza la tua arte, ti offriamo noi una nuova location per Viva Rai 2. Qui non abita nessuno, non ci sono residenti intolleranti e splende sempre il sole Il posto è piccolino, ma possiamo organizzarci», si legge nel messaggio pubblicato dai gestori del locale.

I ringraziamenti del conduttore

In risposta, questa mattina e sempre via social, a rispondere è lo stesso Fiorello: «Grazie a tutti quei quartieri di Roma, ma possiamo dire di tutta Italia, che si sono offerti come location per VivaRai2. Un affetto incredibile. Grazie per tutto l’Amore che ci sta arrivando».

12 Luglio 2023
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo