Migranti
2:11 pm, 2 Marzo 23 calendario
5 minuti di lettura lettura

Mattarella a Crotone per l’omaggio alle vittime del naufragio

Di: Redazione Metronews
condividi

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è a Crotone dopo il tragico naufragio che ha visto 67 migranti perdere la vita nelle acque di Steccato di Cutro. Il capo dello Stato ha visitato i feriti in ospedale per una ventina di minuti: nel corso della visita, secondo quanto si apprende, ha lasciato alcuni doni ai piccoli pazienti, nel tentativo di strappare loro un sorriso. Si tratta di giocattoli, pupazzi di peluche, pianole e robot telecomandati.

La gente a Mattarella: “Giustizia per le vittime”

“Giustizia per le vittime” e Onore per la Nazione”; ma anche “La gente in mare si salva“: sono gli slogan urlati dalla folla di Crotone radunata per salutare il passaggio del Presidente Sergio Mattarella. All’ingresso ed all’uscita del capo dello Stato dal palasport in cui sono allineate le bare dei migranti morti nel disperato tentativo di approdo i cittadini anche hanno anche tributato applausi a Mattarella blindato da un cordone di protezione.

Familiari chiedono aiuto per rimpatrio salme

Nel corso della visita al PalaMilone di Crotone per rendere omaggio alle salme delle vittime del naufragio di migranti di Steccato di Cutro, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è intrattenuto con le famiglie. Secondo quanto si apprende, la richiesta più pressante è stato l’aiuto per il rimpatrio delle salme e il sostegno a chi è sopravvissuto.

2 Marzo 2023
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo