4:03 pm, 24 Gennaio 23 calendario

Famiglia: D’Elia-Valente, ‘per Rocella donne solo madri’

Di: Redazione Metronews
condividi

Roma, 24 gen. (Adnkronos) – “La ministra Eugenia Roccella in Senato ha confermato una visione propria della destra, distante anni luce dalla nostra, che continua a vedere le donne esclusivamente come madri e che pensa di combattere la denatalità aiutando le donne sostanzialmente a stare a casa per fare figli”. Così le senatrici del Pd Cecilia D’Elia, portavoce della Conferenza delle Donne Democratiche e Valeria Valente.

“Per noi la denatalità si combatte invece liberando la forza delle donne ed evitando che sia solo su di loro il peso della scelta di essere mamme. Per Roccella la priorità assoluta è lottare contro quello che chiama ‘inferno demografico’. Lo Stato deve però garantire la libertà delle donne di autodeterminarsi e sostenerle anche se scelgono di non portare a termine una gravidanza. Inoltre, dire che la maternità ha una funzione sociale non significa che riguardi solo le donne”.

“Ciò che serve – proseguono le due senatrici dem – sono dunque i servizi, soprattutto gli asili nido di cui la ministra non ha parlato e investimenti sull’occupazione femminile, volano di sviluppo e anche di natalità, come dimostrano i paesi del Nord Europa. Bisogna poi passare dalla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro solo per le donne alla condivisione del lavoro di cura con gli uomini. Inoltre la ministra non ha chiarito come intende dare attuazione alla legge 194/78, anche alla luce dei ddl sui diritti del nascituro depositati da Fi e Fdi, che speriamo rimangano davvero iniziative personali”.

24 Gennaio 2023
© RIPRODUZIONE RISERVATA