Serie A
4:14 pm, 23 Gennaio 23 calendario
2 minuti di lettura lettura

Sarri non si fida del Milan: «Sarà ancora più motivato»

Di: Redazione Metronews
condividi

Maurizio Sarri, il tecnico della Lazio che domani sera, martedì, ospiterà il Milan nel posticipo (ore 20.45, arbitra Di Bello), non crede alla crisi degli avversari. Anzi, teme un Diavolo ancora più motivato dopo la sconfitta nel derby di Supercoppa.

Lazio, Sarri si aspetta un Milan super motivato

«Domani vedremo la miglior versione del Milan. Non bisogna essere superficiali, affrontiamo una squadra forte, con individualità di alto livello, che ha perso un derby e sarà quindi più motivata del solito. Dobbiamo avere la consapevolezza delle difficoltà, ma vogliamo sfruttare le opportunità che avremo». Lo ha detto l’allenatore della Lazio Maurizio Sarri nella conferenza stampa della vigilia del big match contro il Milan all’Olimpico. Tra gli ex della gara c’è Alessio Romagnoli: «Alessio è un giocatore di altissimo livello dal punto di vista tattico, è un giocatore adatto a come intendiamo noi muoverci in fase difensiva. Ha preso in mano la linea e la guida con attenzione e applicazione», ha spiegato Sarri. Che dovrà fare a meno di Immobile, come del resto preventivato, e quindi dovrebbe puntare ancora su Felipe Anderson “falso nove”.

La stangata sulla Juventus? «Ininfluente»

La Juventus scaraventata giù di quindici punti in classifica, pure, lascia Sarri “indifferente”. In questo senso: «Non ci dobbiamo pensare, è una situazione in completa evoluzione. Ieri sera ho visto due squadre molto molto forti. L’obiettivo è dare il 100%. Non ho sentito alcun commento da parte dei giocatori sulla penalizzazione della Juventus. Per noi è ininfluente».

23 Gennaio 2023
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo