lotteria italia
12:12 am, 7 Gennaio 23 calendario

Lotteria Italia, i 5 milioni vinti a Bologna

Di: Redazione Metronews
condividi

Preso a Bologna, presso la tabaccheria ricevitoria Pini, il primo premio della Lotteria Italia del valore di 5 milioni di euro. Una vincita che ha sorpreso la titolare dell’esercizio (in via Isabella Andreini 30/F) contattata da Agipronews: “Siamo caduti dalle nuvole – afferma – stiamo facendo le dovute verifiche per capire chi sia il vincitore, perché ne abbiamo venduti tanti”.

Lotteria Italia, 5 milioni a Bologna

La tabaccheria si trova nella zona est del capoluogo emiliano, il che fa immaginare che il vincitore sia un cliente del posto, magari un frequentatore abituale dell’esercizio. “Spero il vincitore venga a trovarmi, magari a elargirmi un piccolo riconoscimento per festeggiare insieme -aggiunge scherzando – spero di conoscere il milionario a cui ho fatto fare questa vincita”.

“Questa è una tabaccheria fortunata, qui si vince, c’è poco da dire – prosegue con orgoglio la titolare – Abbiamo avuto molte vincite importanti in passato, la mia è una tabaccheria storica, che esiste da generazioni. Questo posto ce l’aveva mia madre, e ancora prima mia nonna. Abbiamo fatto registrare una vincita da 100mila euro al Gratta e Vinci, c’è stata una vincita importante al Superenalotto, una quaterna secca da 200mila euro al Lotto. Ma una vincita così alta è la prima volta che ci capita, anche perché non ne abbiamo mai registrate di così importanti alla Lotteria Italia”.

La tabaccaia al vincitore: “Chiamami”

«Vincitore per favore chiamami, sto aspettando con ansia la tua telefonata, se vuoi rimanere nell’anonimato ok, mi fa piacere, ma almeno chiamami per dirmi “Claudia, grazie, mi hai dato un biglietto che mi cambierà la vita”». E’ quanto afferma Claudia Pini, la titolare della tabaccheria di Bologna in via Andreini dove è stato venduto il biglietto vincente della Lotteria Italia che si è aggiudicato il primo premio da cinque milioni di euro. Non è la prima volta che in questo punto vendita del popolare quartiere San Donato si registrano vincite di un certo ‘pesò ma questa è sicuramente la più importante. Stamattina la tabaccheria bolognese è stata meta di giornalisti e tv.
«Ho avuto la notizia da uno dei miei collaboratori e sinceramente – aggiunge Pini – mi ha meravigliato in senso positivo perchè 5 milioni di euro possono anche cambiare la vita soprattutto quando molte persone nel nostro quartiere hanno un reddito medio-basso».

Secondo premio a Roma

E’ stato centrato presso l’Autogrill Tiburtina Sud Oil sulla Penetrazione Urbana della A24, nel cuore di Roma, il secondo premio della Lotteria Italia del valore di 2,5 milioni di euro. Una vincita che ha sorpreso i responsabili dell’esercizio: “A dirci che eravamo la ricevitoria dove è stato vinto il secondo premio è stata una cliente” spiegano ad Agipronews. A festeggiare è il possessore del tagliando L 486158, che sarebbe stato acquistato direttamente fuori da un benzinaio. “Un cliente ci ha detto di aver comprato i due tagliandi successivi a quello vincente qua fuori, quindi è probabile che abbia fatto così anche il vincitore. In questa edizione abbiamo venduto circa 1500 biglietti”. Essendo ubicata nel tratto iniziale dell’autostrada, appena fuori dal centro storico di Roma, l’area di servizio è frequentata sia da persone di passaggio che da lavoratori i quali percorrono solo pochi chilometri. Difficile, quindi, sapere se il vincitore sia uno del posto o un frequentatore occasionale.

Le tre vincite di prima categoria fanno del Lazio la migliore regione nella classifica delle vincite dell’edizione 2022. Al secondo premio da 2,5 milioni vinto a Roma, al terzo da 2 milioni vinto a Fonte Nuova (Roma) e al quarto da 1,5 milioni a Roma si aggiungono un premio di seconda categoria da 50 mila euro e 31 di terza categoria da 20 mila euro, che portano il montepremi complessivo a 6.670.000 euro. Testa a testa con l’Emilia-Romagna, dove è stato vinto il primo premio da 5 milioni di euro a Bologna e il quinto premio da un milione a Parma: a questi si aggiungono due premi di seconda categoria e 14 premi di terza categoria per un totale di 6.380.000 euro. Seguono a quota 620 mila euro la Campania (con 2 vincite di seconda categoria e 26 di terza categoria), poi la Lombardia, con 18 premi di terza categoria, per un totale di 360 mila euro.

7 Gennaio 2023
© RIPRODUZIONE RISERVATA