Auto novità
2:24 pm, 1 Dicembre 22 calendario
2 minuti di lettura lettura

Opel, ora la linea Astra è completa: arriva la Electric

Di: Corrado Canali
condividi

Opel, con la versione a batteria Electric completa l’offerta della nuova Astra. La media del costruttore tedesco di Stellantis arrivata sul mercato con la nuova generazione completa il lungo percorso in direzione dell’elettrificazione, intrapreso col debutto delle varianti ibride plug-in, anche nell’allestimento sportivo GSe e arrivato ora all’elettrico, sempre grazie alle sinergie interne del gruppo Stellantis.

Opel Astra Electric sorella maggiore della Corsa

La nuova Astra Electric, come già visto per la sorella minore Corsa, non si distingue particolarmente dalle altre versioni. Le uniche soluzioni estetiche specifiche consistono nella lettera e che sta ovviamente per elettrico sul portellone e nei cerchi da 18 pollici con finitura diamantata. Anche gli interni mantengono l’impostazione delle altre varianti a motore termico, con il doppio schermo da 10 pollici abbinabile all’head-up display. Il powertrain non è diverso in maniera sostanziale da tutte le più recenti elettriche arrivate sul mercato di Stellantis: anche sull’Astra Electric è disponibile un motore elettrico anteriore da 156 cv e 270 Nm e una batteria da 54 kWh che prevede un’autonomia di 416 km.

Una velocità fino a 170 km/h. Il caricatore di bordo

Quanto alle prestazioni, la velocità massima è di 170 kmh per una ricaribilità da 100 kW in corrente continua o da 11 kW con il caricatore a bordo.

1 Dicembre 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo