antonio razzi
5:55 pm, 26 Ottobre 22 calendario

Il ritorno di Razzi: “Putin mi conosce, ci vado a parlare io…”

Di: Redazione Metronews
Il ritorno
condividi

Il ritorno dell’ex senatore Antonio Razzi lascia ancora una volta di stucco.

«L’ho fatto anche in Corea del Nord, col sorriso ho conquistato i grandi, e lo farei anche in Cina, ma andrei anche a parlare da Putin e Zelensky. Se il governo mi dà un incarico da mediatore, andrei subito – ha detto l’esponente politico – Putin mi conosce, perché fare una guerra? Io la guerra non la farei fare assolutamente perché sono un uomo di pace». Quanto agli audio di Silvio Berlusconi sulla Russia e l’Ucraina, l’ex senatore abruzzese ha aggiunto: «Se guardassi in faccia la talpa, io la individuerei subito per prenderlo a calci da qui agli Stati Uniti d’America. Berlusconi è sempre stato vicino a Giorgia Meloni: non dimentichiamoci che creò per lei il ministero della Gioventù, proprio per farle fare carriera. Poi sì, le battute scherzose lui le fa, anche io l’ho sempre fatto per non annoiare gli interlocutori».

26 Ottobre 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA